L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

Attualità

Frutta estiva: a tavola vince il rosso

Frutta estiva: a tavola vince il rosso

L’Estate è arrivata, non solo nell’aria, ma anche a tavola, sulla quale, finalmente, arrivano i suoi tipici prodotti.

Freschezza, leggerezza e colore sono le parole d’ordine per la cucina estiva.

E qual è il colore predominante? Quello che spicca sulle bancarelle ortofrutticole dei mercati o sugli scaffali dei supermercati?

Il rosso, nelle sue varie sfumature, vince su tutti.

Peperoni rossi, anguria, fragole, ciliegie, pomodori, pesche, albicocche, hanno tutti il colore del sole e della bella stagione.

Ognuno di loro ci offre tanta dolcezza e freschezza, tanta fibra e poche calorie per stare in forma e affrontare al meglio il caldo dei giorni estivi.

Inoltre la frutta e la verdura in questa stagione sono particolarmente ricchi di alcuni fitonutrienti che ci aiutano a proteggerci dai raggi UV e a combattere i radicali liberi che causano l’invecchiamento delle cellule.

Conosciamoli alcuni più da vicino:

LE FRAGOLE: quando sciogliendole in bocca riconosciamo il loro gusto dolce e il loro inimitabile profumo, significa che la bella stagione è alle porte. Pochissime calorie, 27 ogni 100 g, e tanta vitamina C, 54 mg contro i 50 dell’arancia. Questa vitamina oltre ad essere un potente antiossidante, migliora le funzioni immunitarie. Inoltre migliora l’assorbimento del ferro, prevenendo quel senso di stanchezza che si avverte con l’arrivo del caldo.

LE CILIEGIE: una tira l’altra, per farci un carico di vitamine, minerali (soprattutto potassio, 229 mg ogni etto) e di antocianine, pigmenti antiossidanti che riducono il rischio di malattie cardio-circolatorie. Le ciliegie sono particolarmente indicate per gli sportivi che hanno bisogno di “energia pronta” e di recuperare i sali minerali persi col sudore.

LE PESCHE: ricchissime di sali minerali come potassio, ferro, calcio, fosforo, magnesio, rame e zinco, le pesche sono un’ottima fonte di pro-vitamina A (27 μg/100 g) utile per mantenere la salute degli occhi e  proteggere la pelle dai radicali liberi e dall’invecchiamento.

LE ALBICOCCHE: un’estate senza albicocche non è una vera estate. L’albicocca ci regala tanta vitamina A e vitamina C, assieme al potassio (ben 320 mg ogni 100g) per aiutarci a combattere la spossatezza causata dal troppo caldo. Preparare una buonissima marmellata con questo frutto ci permetterà di assaporarlo e di sentirne il profumo anche nelle stagioni fredde.

I POMODORI: re della tavola estiva sono sicuramente i pomodori, in tutte le loro varietà: ciliegino, pachino, cuore di bue, san marzano e molti altri. Succosi e dolci come un frutto, i pomodori d’estate ci regalano profumati sughetti per condire la pasta, veloci contorni, tanto colore e sapore alle insalate di pasta, riso, cereali e patate lesse, o merende semplici, sane e buone come pane e pomodoro. I pomodori, che d’estate acquistano un profumo e un sapore unico, sono ricchi di acqua, fibra, minerali, vitamina C e poveri di calorie. Il loro antiossidante più noto è il licopene, un carotenoide contenuto soprattutto nella buccia, responsabile del colore rosso e che svolge una forte azione antinfiammatoria e protegge da alcuni tipi di tumore.

L’ANGURIA: un’altra regina della tavola mediterranea estiva è l’anguria o cocomero. È costituita per il 95% di acqua, per questo è un frutto dissetante che ci aiuta a combattere l’afa estiva. Solo 16 calorie ogni 100 g, quindi un vero aiuto per chi deve seguire una dieta ipocalorica. Anche l’anguria deve il suo bel colore rosso al licopene. Contiene inoltre altri potenti antiossidanti come la vit. C (8 mg/100 g) e beta-caroteni (37 μg/100 g).

Godiamoci l’estate approfittando di questi preziosi doni della natura.

Controllati e di qualità possono solo garantirci tanta salute.

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli
Dietista
Dott.ssa Maria Anna Tomaselli