L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

Attualità

Menarca e altezza

Menarca e altezza - alimentazionebambini by coop

Una delle domande che ci vengono rivolte più di frequente da genitori preoccupati riguarda  menarca e altezza delle loro figlie, ossia: crescerà ancora mia figlia ora che ha avuto la prima mestruazione?

Il menarca, ovvero il primo ciclo mestruale, rappresenta fisiologicamente l’inizio della capacità riproduttiva di una ragazza. L’età d’esordio è legata a fattori genetici, ma con forti influenze ambientali quali l’indice di massa corporea, lo stato nutrizionale, l’attività fisica, l’ambiente socioeconomico, eventuali traumi, struttura della famiglia etc. In media ha luogo 2,5 anni dall’inizio dell’accrescimento del seno o telarca. Al contrario, la crescita della peluria pubica (pubarca) e il cambiamento dell’odore del corpo indicano un aumento di ormoni androgeni (adrenarca) che ha luogo in un momento talvolta ancora più precoce e non è necessariamente e direttamente correlato all’attivazione dell’asse ipotalamo-ipofisi-ovaio alla base dello sviluppo puberale. Attualmente l’età media della prima mestruazione in Italia è di circa 12 anni, con una lenta ma costante tendenza a diminuire, e comunque con un’amplissima variabilità tra i 9 e 15 anni. In Europa, dal 1935 a oggi, è stata stimata una diminuzione dell’età media del menarca di circa 35 giorni ogni 5 anni (mentre la statura è aumentata di 0,7 cm a lustro).

Per quanto riguarda la crescita staturale puberale, essa si suddivide in 3 fasi: accelerazione, decelerazione e  cessazione. Queste tre fasi definiscono la tipologia di crescita delle ossa lunghe (gambe e braccia) sino a che non si raggiunge il picco di velocità; dopo di che le cartilagini di accrescimento delle metafisi (estremità) delle ossa lunghe iniziano a fondersi, rallentando sino a fermare definitivamente l’accrescimento. Tale processo è definito da diversi elementi che si possono presentare con estrema variabilità in ciascun individuo e sono:

Età d’inizio dell’accelerazione di crescita, in media a 9 anni;

  1. Età al picco di velocità di crescita, in media a 11,5 anni;
  2. Entità del picco di velocità, in media 8,3 cm/anno;
  3. Aumento staturale totale in pubertà, in media 29 cm.

Menarca e altezza

Il menarca non ha luogo fino a quando non sia stato raggiunto il picco di velocità d’accrescimento staturale. Fino ad allora l’accelerazione è stata sostenuta dall’aumento degli estrogeni che attiva la crescita ossea. In una pubertà anticipata si osserva un picco di velocità ad una età inferiore che comporta un successivo rallentamento della crescita staturale. Individui che invece maturano più tardivamente hanno maggior tempo per l’accrescimento osseo premenarcale. L’età del menarca ha di fatto il suo maggiore effetto sulla lunghezza delle ossa lunghe. La lunghezza delle gambe rappresenta un più appropriato elemento di valutazione rispetto alla statura. Statisticamente per ogni anno di aumento dell’età del menarca si guadagnano 0,35 cm di altezza, corrispondenti in sostanza proprio all’allungamento degli arti inferiori.

A fronte di questo e a favore delle ragazze che hanno invece sperimentato un menarca anticipato, c’è da dire che queste ultime solitamente hanno un tempo maggiore di accrescimento dal telarca (3 anni vs 2,5 anni) e un picco di velocità d’accrescimento superiore che può pertanto compensare la cessazione dell’allungamento delle ossa lunghe ad un’età più precoce.

La durata della pubertà è estremamente variabile, come variabilissima è l’influenza che i 4 elementi di definizione dell’accrescimento puberale hanno rispetto all’altezza finale. Tutti i numeri che, per dovere di scienza e di statistica, ho voluto fornire in questa breve discussione, fanno riferimento a grandi studi su vaste popolazioni di giovani donne che distano mille miglia dalla singola ragazza con la sua storia di vita e la sua genetica. A quella ragazza auguro di valutare la sua bellezza e il suo valore nella globalità del suo essere e non in centimetri, pochi o troppi che siano!

Dott. Federico Mordenti
Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop