L'impegno di Coop Equipe Medica
×

Equipe Medica

Margherita Caroli

Dott.ssa Margherita Caroli

Pediatra

Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Napoli nel 1978, si è specializzata in Pediatria e Scienza dell’alimentazione a indirizzo dietetico presso la medesima Università. Attualmente riveste il ruolo di dirigente medico responsabile dell’Unità operativa dipartimentale di Igiene della nutrizione (Sian) presso il Dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria locale di Brindisi.

Ha collaborato con diversi Istituti di ricerca e Università in Italia e all’estero e ha insegnato in diversi corsi di perfezionamento in nutrizione dell’età evolutiva.  È dottore di ricerca in nutrizione dell’età evolutiva.

Riveste incarichi scientifici in ambito nazionale e internazionale. Dal 7 luglio 2007 al 19 novembre 2011 è stata presidente dell’European childhood obesity group (Ecog). Dal giugno 2008 è componente del comitato tecnico del programma “OKkio alla Salute” del Ministero della Salute e dell’Istituto superiore di sanità dal giugno. Dal 2000 al 2004 è stata membro del comitato di direzione nazionale della Società italiana dell’obesità (Sio). Dal 2003 al 2005 è stata componente del direttivo dalla Società italiana di nutrizione pediatrica (Sinupe). È responsabile scientifico nazionale per il progetto interregionale “Sorveglianza ed educazione nutrizionale basate su dati locali per la prevenzione di malattie cronico-degenerative”, finanziato dal Ministero della Sanità. Dal maggio 2001 al dicembre 2004 è stata componente dell’European childhood obesity task force. È responsabile scientifico della validazione delle nuove curve di crescita dell’Organizzazione mondiale della sanità in Europa. È coordinatore scientifico per l’Europa meridionale del progetto “European mapping of obesity best practice” (Emob), finanziato dalla Direzione generale per la salute e i consumatori dell’Unione europea. Dal 4 ottobre 2006 è componente del Comitato scientifico obesità del Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ccm) del Ministero della Salute. È coordinatore scientifico europeo del progetto di prevenzione precoce dell’obesità pediatrica “Periscope” finanziato dalla Direzione generale per la salute e i consumatori dell’Unione europea.

È esperto per la Direzione generale per la salute e i consumatori dell’Unione europea.

È esperto per la Direzione generale per la ricerca e l’agricoltura dell’Unione europea.

È autrice e co-autrice di oltre cento pubblicazioni scientifiche fra articoli e abstracts su riviste nazionali ed internazionali.

È componente dell’expert panel per sei linee guida e consensus statement regionali, nazionali ed europee pubblicate. Relatrice su argomenti di pediatria, nutrizione e salute pubblica in oltre cento congressi e corsi di aggiornamento.

Vania

Prof. Andrea Vania

Pediatra

Dirigente di I livello e Responsabile del Centro di Dietologia e Nutrizione Pediatrica del Dipartimento di Pediatria della Sapienza Università di Roma.

Presidente dell’ECOG (European Childhood Obesity Group) per il triennio 2010-2013, past-president e membro onorario dell’EAPE (European Association for Paediatric Education) e membro del Comitato direttivo della SINUPE (Società Italiana di NUtrizione PEdiatrica) e della SIO (Società Italiana Obesità). Membro effettivo di varie società scientifiche nazionali e internazionali (SIP, SINU, ADI). Coordinatore della sezione trasversale “Età evolutiva” della Revisione LARN (Livelli di Assunzione Raccomandati di Nutrienti per la popolazione italiana).

Esperto del Ministero della salute per il programma ECM.

Professore aggregato e coordinatore del Corso integrato di Pediatria presso la Facoltà di Farmacia e Medicina della Sapienza Università di Roma. Nella stessa Università, docente anche presso le Scuole di specializzazione in Pediatria e in Scienza dell’alimentazione e nel CLUPS (Corso di Laurea Universitaria per le Professioni Sanitarie) di dietistica.

Già vicepresidente e docente del CLUPS per Infermiere Pediatrico della stessa Università, è stato anche Coordinatore e docente principale di vari Corsi di Perfezionamento in Alimentazione in Età Pediatrica.

Invitato come esperto da vari programmi Rai, tra i quali Radio3scienza e Rainews, nonché da altre Reti TV e radio.

Socio fondatore e attuale tesoriere dell’Associazione AMICInfanzia, e Socio fondatore dell’Associazione culturale GISC (Gruppo italiano di sociologia clinica). Autore o coautore di oltre 380 lavori tra pubblicazioni a stampa e relazioni a congressi, oltre 150 delle quali di rilevanza internazionale, e circa 90 come capitoli di libri o di proceedings di congressi e convegni.

Alessandra Piedimonte

Dott.ssa Alessandra Piedimonte

Medico Chirurgo esperta in Nutrizione Pediatrica

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2008 presso l’Università La Sapienza di Roma con una tesi sperimentale nel campo dell’alimentazione pediatrica dal titolo “Conseguenze dell’eccesso ponderale nell’infanzia con particolare riguardo alla pressione arteriosa”. 

Medico esperto in nutrizione pediatrica, frequenta il Centro di Dietologia e Nutrizione Pediatrica del Policlinico Umberto I dal 2007, occupandosi quotidianamente dell’alimentazione pediatrica e dei  problemi ad essa correlati. Nella sua attività professionale si occupa frequentemente di deficit di alimentazione per eccesso e per difetto, affrontando tali problemi in maniera multidisciplinare anche tramite un lavoro di equipe che prevede la presenza di medici e psicologici.

Coautrice di numerosi lavori scientifici presentati a congressi e convegni di importanti società scientifiche nazionali e internazionali come SIO (Società Italiana Obesità), SINU (Società Italiana Nutrizione Umana), SIMA (Società Italiana della Medicina dell’Adolescenza), ECOG (European Childhood Obesity Group). 

Relatrice a corsi accreditati ECM e a congressi regionali sull’alimentazione.

marina cammisa

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Si è specializzata in Pediatria presso l’Università di Pisa, dove si è anche laureata. Ha seguito un corso di Perfezionamento in Alimentazione in Età Pediatrica nel 2005. Da circa 10 anni collabora con l’Unità Operativa di Igiene della Nutrizione della ASL di Brindisi presso l’ospedale di Francavilla Fontana dove si occupa di obesità infantile e corretti stili di vita. Ha collaborato a molti progetti di prevenzione dell’obesità in età pediatrica ed adolescenziale nelle scuole di ogni ordine e grado, tenendo incontri sui temi dell’alimentazione con docenti, genitori ed alunni.

Ha partecipato attivamente al progetto europeo Periscope (Pilot european regional interventions for smart childhood obesity prevention in early age) finanziato dalla DG SANCO; al progetto “Buone pratiche per l’alimentazione e l’attività fisica in età prescolare: promozione e sorveglianza” finanziato dal Ministero della Salute; ha partecipato all’ideazione del progetto “ Merende buone a scuola”; collabora continuamente a tutte le azioni di promozione della salute nella scuola incontrando genitori, bambini ed insegnanti per spiegare i principi della buona alimentazione e si occupa anche di terapia dell’obesità con successo.

Le piace molto occuparsi di prevenzione in tutti i suoi aspetti: medico, relazionale e sociale. In particolare ha sempre riservato una grande attenzione alla scuola, che considera il suo servizio civile, seguendo attivamente il percorso scolastico dei suoi due figli di 19 e 15 anni. E’ convinta che la promozione della salute è intimamente connessa con l’attenzione all’ambiente e all’alimentazione. In particolare quest’ultima, essendo un argomento pluri-quotidiano, che si replica tutti i giorni della vita, può essere un motivo di forte conflitto familiare che sfocia spesso in situazioni di vera e propria patologia. E’ sull’aspetto relazione che fonda gran parte delle sue convinzioni e del suo rapporto con i pazienti, o con i genitori dei piccoli pazienti. E’ convinta che è anche grazie al giusto equilibrio tra cibo e individuo che si può ottenere una tranquillità personale e familiare.

mordenti_s

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Laureato con lode in Medicina e Chirurgia nel 1999 presso la Sapienza Università di Roma, nel 2000 si perfeziona in Nutrizione Pediatrica che diventa il centro dei suoi interessi clinico-scientifici. Si specializza poi con lode nel 2005 in Scienza dell’Alimentazione con una tesi sul divezzamento e i prodotti destinati all’infanzia. Durante la formazione specialistica collabora attivamente con il Centro di Dietologia e Nutrizione Pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma, nonché con la Neuropsichiatria Infantile presso il Centro per i Disturbi del Comportamento Alimentare.

Dal 2005 a oggi è consulente nutrizionale e ricercatore presso il Dipartimento di Fisiopatologia Medica, Day Hospital Obesità del Policlinico Umberto I, per la sperimentazione di farmaci antiobesità, diagnosi e riabilitazione nutrizionale del paziente obeso, disendocrino o con disturbo del comportamento alimentare. Dal 2006 a oggi è docente del Master di primo livello in “Prevenzione e assistenza a sovrappeso, obesità e disturbi dell’alimentazione” presso la Sapienza e di corsi ECM, nonché relatore in incontri divulgativi in ambito nutrizionale.

Autore di lavori scientifici su riviste nazionali e internazionali e coautore di manuali, linee guida e opuscoli divulgativi nell’ambito della nutrizione pediatrica, riabilitazione e prevenzione cardiaca, diabetologia.

Tomaselli

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

Ha conseguito con lode il Diploma universitario in Dietologia e Dietetica applicata presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Perugia. Da subito si è occupata di obesità in età pediatrica, lavorando presso l’Unità operativa di Igiene della Nutrizione della Asl di Brindisi. Oltre all’attività ambulatoriale, elabora i menù per la ristorazione collettiva e interviene nelle scuole con progetti di educazione alimentare e organizzando laboratori del gusto.

Ha lavorato al progetto nazionale “Sorveglianza ed educazione nutrizionale basate su dati locali per la prevenzione di malattie cronico-degenerative” e al progetto europeo Periscope (Pilot european regional interventions for smart childhood obesity prevention in early age) finanziato dall’European agency for health and consumers (Eahc). Ha inoltre partecipato al progetto “Okkio alla salute” dell’Istituto superiore di sanità. Attualmente lavora per la Asl di Brindisi a un progetto di prevenzione dell’obesità infantile promosso dall’ Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

Le piace molto stare in cucina e preparare biscotti e pizze con le verdure insieme ai suoi due bambini, Matteo di 7 anni e Marta di 6. Utilizza ciò che ha studiato all’Università per creare piatti buoni per la salute e per il gusto. Crede che se le mamme passassero più tempo in cucina e meno nei supermercati, potrebbero offrire alimenti più genuini ai propri figli e un’alimentazione più equilibrata a tutta la famiglia. È convinta che garantire la salute ai piccoli sia un grande dovere di tutti gli adulti.

caiazzo

Dott.ssa Assunta Martina Caiazzo

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 1998, presso l’Università di Roma La Sapienza, si specializza nel 2004 in Scienza dell’alimentazione presso la stessa Università. Dal 1994 collabora alle attività ambulatoriali e di ricerca presso il Centro di dietologia e nutrizione pediatrica dell’Istituto di clinica pediatrica (attualmente Dipartimento di pediatria e neuropsichiatria infantile) della Facoltà di Medicina e Odontoiatria dell’Università di Roma La Sapienza.

Coautrice di oltre 30 lavori scientifici (abstract e articoli pubblicati su riviste nazionali e internazionali), di capitoli di manuali scientifici che trattano il tema della valutazione dello stato ponderale e dell’alimentazione del bambino sano e con patologia.

Relatrice a corsi e convegni di nutrizione pediatrica, dall’anno accademico 2006-2007 svolge lezioni di Alimentazione in gravidanza e allattamento al Corso di laurea di primo livello di dietista dell’Università di Roma La Sapienza.

E’ convinta dell’importanza di insegnare corrette abitudini alimentari e stili di vita fino dai primi anni del bambino per accompagnarlo nella crescita e farlo diventare un adulto sano.

In ricordo di Martina