L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Addormentarsi nella culla, che fatica!

Nome: Matteo
Età del bambino: 1 mese
Sesso: maschio
Comune: varese
Area tematica: Educazione
Domanda: Buongiorno, il mio bambino ha 40 giorni ma da quando è nato non ne vuole sapere di dormire nella carrozzina né nella culla. Dorme solo in braccio o nel letto con me di notte. Ho provato a farlo dormire nella culla, ma appena lo appoggio, che sia sveglio o addormentato, inizia a piangere. Come posso fare? Grazie.
Addormentarsi nella culla, che fatica!

Dott.ssa Alessandra Piedimonte

Medico Chirurgo esperta in Nutrizione Pediatrica

Carissima Stefania, per quanto il suo Matteo sia veramente molto piccolo, come tutti i bimbi ci dimostra che la “furbizia innocente” è insita in tutti fin dalla nascita. Suo figlio ha probabilmente già capito che è sicuramente più bello e coccoloso dormire tra le braccia o comunque accanto a mamma. Capisco che il cuore di mamma difficilmente accetti di far piangere il suo cucciolo solo per il piglio di metterlo a dormire necessariamente nella culla, ma il consiglio è quello di farsi un po’ il cuore duro e di definire lo spazio di Matteo sin da subito; se infatti inizialmente sarà dura lasciarlo stare dentro la culla cercando di consolarlo senza prenderlo tra le braccia, con il tempo questa scelta premierà il sonno di tutti, che sarà più tranquillo e riposante sia per il suo bambino, sia per lei e per suo marito.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio