L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Alimentazione a 20 mesi: porzioni bilanciate e pasti completi

Nome: Silvia
Età del bambino: 20 mesi
Sesso: femmina
Comune:
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Da circa 20 giorni, mia figlia mangia solo la pasta a pranzo e solo il secondo a cena, anche se in porzioni abbondanti. Mangia latte e biscotti a colazione e yogurt a merenda. La mia domanda è: crescerà bene comunque o devo costringerla a mangiare diversamente? Grazie
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Gentile amica, come più volte abbiamo detto, un’alimentazione corretta, completa dei suoi nutrienti, prevede dei pasti che abbiano una quota di carboidrati (il primo), di proteine (il secondo) e di lipidi. In questo modo il pasto risulta equilibrato.

Naturalmente sua figlia crescerà, anche se la sua dieta non è perfettamente corretta, ma questo non rende la sua alimentazione necessariamente adeguata. Inoltre la espone più facilmente al rischio di abituarsi a porzioni più grandi, poco adatte ad una bambina di 20 mesi.

Ciò che la pregherei di correggere è il termine “costringere” che, in molte situazioni con i figli, è un termine perdente. L’educazione, anche alimentare, richiede pazienza e abnegazione unita ad una buona quota di esempio. Con il tempo sua figlia, che ha l’età di mangiare a tavola con la sua famiglia, seguirà l’esempio degli altri componenti che, obbligatoriamente, questo sì, dovranno seguire una alimentazione corretta.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio