L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Alimenti quando?

Nome: Alessandro
Età del bambino: 6 mesi
Sesso: maschio
Comune: Portoferraio
Area tematica: Allattamento e divezzamento
Domanda: Salve ho iniziato a svezzare mio figlio con brodo vegetale, mais e tapioca, parmigiano reggiano, olio evo e frutta. La pediatra mi ha sconsigliato la crema di riso perché Alessandro prima di iniziare lo svezzamento era un pochino stitico. In alternativa al mais e tapioca cosa posso dare? Quando passare alla pastina? Dove posso trovare una tabella alimentare con scritte le varie tappe dell'inserimento dei vari alimenti (verdure nel brodo, omogenizzati di carne, passati di verdura, cereali, formaggi. ..etc) e l'inserimento e la preparazione della seconda pappa? Grazie in anticipo
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Gentile Giorgia, per divezzamento si intende il passaggio da un’alimentazione esclusivamente lattea a una mista in cui piano piano si introducono tutti gli alimenti. Fino a qualche anno fa questo periodo aveva l’aspetto di una medicalizzazione, con una prescrizione precisa nell’introduzione degli alimenti. Oggi sappiamo che, pur rispettando in modo perentorio la data di inizio che per tutti corrisponde al compimento del sesto mese di vita, si possono utilizzare i vari componenti della dieta purché introdotti in modo progressivo e in piccole quantità. Questo vuol dire che Alessandro può prendere la sua pastina e che a seconda della stagionalità può utilizzare le varie verdure per un buon brodo. Lei non mi dice se il bambino è allattato al seno o con latte adattato. Nel primo caso, verso i 7 mesi compiuti può inserire la seconda pappa alla sera, altrimenti aspetti un altro mese circa. La seconda pappa deve ovviamente completare la prima con alimenti diversi il che significa che anche carne, passato di legumi, pesce e formaggio possono essere introdotti con tranquillità, ma deve porre attenzione alle quantità offerte che devono essere proporzionate all’età del bambino e quindi non più di 10 grammi fra carne e pesce e 20 grammi per i legumi.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio