L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Allattamento al seno e qualità del latte

Nome:
Età del bambino:
Sesso:
Comune: Bergamo
Area tematica: Allattamento e divezzamento
Domanda: Buongiorno, mio figlio di 3 mesi è allattato esclusivamente al seno, con allattamento a richiesta, intorno alle 6/7 poppate al giorno. Ha una crescita di 150/200 gr settimanali. Ha sofferto spesso di coliche serali, e si è sempre scaricato bene, dopo ogni poppata. In questa settimana ha preso solo 80 gr e durante le poppate diventa irrequieto, si scosta dal seno e si scarica una o due volte al giorno. Oggi per esempio solamente una volta, e sono le ore 17.10. Temo ci possano essere problemi con il mio latte, temo di non nutrirlo a sufficienza o che il mio latte non basti a soddisfare i suoi bisogni e di conseguenza la sua crescita. Aggiungo inoltre che fa pisolini molto corti, 20/40 minuti, sia nel lettino che portato in fascia. Grazie
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma Daniela, le sue ansie sono comuni e comprensibili, ma parta dal presupposto che il suo latte è perfetto a priori. Non ci sono ragioni per cui si debba preoccupare con una crescita così regolare. Sappia poi che nel secondo trimestre si assiste a un rallentamento dell’accrescimento settimanale e che comunque i bambini possono attraversare delle fasi in cui, per ragioni molteplici, la crescita ponderale rallenta o accelera banalmente anche in rapporto all’accrescimento staturale. Per quanto attiene ai pisolini più corti di prima, anch’essi sono normali e andranno diradandosi con la crescita. Per l’irrequietezza, ho troppo pochi elementi per aiutarla concretamente, ma una delle possibili ragioni che mi vengono in mente è questa: per caso in questa settimana lei ha avuto le mestruazioni? O, se anche non le ha avute, il periodo corrisponde a quello presumibile del ciclo? Le chiedo questo perché una piccola quota degli ormoni materni passano nel latte (cosiddetto “latte sporco” delle nostre bisnonne) e possono determinare nel bambino comportamenti un po’ strani. Detto tutto ciò, portarlo in fascia rimane sempre un’ottima modalità, da mantenere il più a lungo possibile. Buona crescita.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio