L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Allattamento al seno e rifiuto del divezzamento

Nome: Mattia
Età del bambino: 7 mesi e mezzo
Sesso: maschio
Comune: Rimini
Area tematica: Educazione
Domanda: Buongiorno, ho un problema con Mattia che ha 7 mesi e mezzo ed è allattato solo al seno. Crescita ottima fino a poco tempo fa ma purtroppo adesso prende solo 110 g in al mese. Ho provato a dargli la frutta intorno ai 5 mesi ma non gli piaceva. Ho riprovato a 6 ma niente. Adesso è da un mese che provo con pappe di tutti i tipi ma appena avvicino il cucchiaino sono urli, pianti e conati. Così non mangia niente e vado avanti allattandolo ogni tre ore. Crescita calata. A lasciarlo senza mangiare proprio non riesco. Che mi consigliate? Grazie tante.
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma Mara, il risvolto di un allattamento al seno ben riuscito, la prima scelta per la crescita sana del bambino, è talvolta una difficoltà che il bimbo incontra nel lasciare la vecchia abitudine per la nuova proposta. Di fatto, l’alimentazione complementare è un passaggio obbligato dopo i 6 mesi, a garanzia di apporti adeguati di ferro e altri minerali e di corretta acquisizione dei comportamenti nutrizionali, oltreché a compensazione di una produzione di latte materno che va inevitabilmente riducendosi. Si faccia forza della ottima crescita che Mattia ha avuto sino ad ora, evitando di offrire il seno ogni 3 ore come se fosse un neonato, questo lo aiuterà a crescere consentendogli di aumentare l’interesse verso qualcosa di diverso. Consiglio di delegare al papà o ad altra figura con cui il bambino ha confidenza, come magari una nonna, la proposta del nuovo pasto per evitare la ricerca del seno. Non necessariamente deve utilizzare un cucchiaino se ora Mattia lo rifiuta così fortemente, lo lasci invece pasticciare con un pochino di pappa in uno di quei piattini con ventosa da attaccare al piano del seggiolone, in un momento tranquillo a distanza di almeno 3 ore dalla poppata precedente. Riprovi un giorno dopo l’altro aiutando pian piano il bambino con il cucchiaino. Buona crescita

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio