L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Allattamento materno e alimentazione complementare

Nome: Luigi
Età del bambino: 7 mesi e 1/2
Sesso: maschio
Comune: Napoli
Area tematica: Allattamento e divezzamento
Domanda: Salve, mio figlio di 7 mesi e 1/2 ha iniziato con le pappe già da qualche mese ma senza rinunciare all'allattamento a richiesta. La notte si "attacca" un paio di volte. Al mattino, verso le 9 preferisce la frutta. Poi, spesso, si attacca per il pisolino. A mezzogiorno pastina con 1/2 omogenizzato e brodo vegetale, 1 cucchiaino di parmigiano e 1 di olio. Idem la sera verso le 18. A breve introdurremo pasta al pomodoro, legumi o ricotta, eliminando pian piano le creme. Luigi cerca il seno nei vari intervalli tra i pasti. Il latte artificiale prescritto dal pediatra (non per problemi di peso ma perché io dovrò riprendere a lavorare) non lo gradisce affatto. In quale momento sarebbe opportuno proporglielo per farglielo accettare? La sera? Luigi pesa 9,3kg per 74cm. Attendo cortese risposta, grazie!
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma Sara, Luigi è cresciuto molto bene e mi sembra che abbia un buon ritmo alimentare. Nelle prime fasi dell’alimentazione complementare è normale che l’allattamento materno vada inserendosi in un modo un po’ disordinato. Detto questo non c’è motivo per inserire un latte formulato, specialmente in considerazione del fatto che Luigi assume il latte prevalentemente la notte e, immagino, prima di dormire. A sette mesi e mezzo può tranquillamente mantenergli colazione (con il suo latte), spuntino di frutta, pranzo, spuntino di frutta o yogurt e cena senza bisogno di inserire il latte artificiale. Quando lei sarà a lavoro non ci saranno problemi in quanto Luigi non cercherà il suo latte e si accontenterà delle alternative. Se poi lei dovesse fare turni o assentarsi per trasferte potrà tirarsi il latte. In generale comunque i bambini si prendono per fame…se dovesse per qualsiasi motivo essere assente, vedrà che Luigi accetterà anche il latte artificiale.

Le consiglierei inoltre di ridurre l’omogeneizzato a pranzo e cena, il ½ vasetto apporta una quota proteica superiore ai fabbisogni di Luigi per non parlare degli ulteriori apporti da parmigiano.

Buona crescita e serena estate.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio