L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Allattamento misto

Nome: alessandro
Età del bambino: 2 mesi
Sesso: m
Comune: ferrara
Area tematica: Allattamento e divezzamento
Domanda: Buongiorno, dopo un inizio di allattamento problematico (causa ripetute ragadi e paracapezzoli che il bambino non voleva togliere) sono riuscita a togliere l'aggiunta di artificiale ma al controllo la pediatra mi ha detto di ripristinarla perchè il bimbo ha preso solo 4etti di peso ma ben 4 cm di lunghezza (pesa 4,650kg x 59cm). Secondo lei davvero è cresciuto cosi poco da dover rimettere latte artificiale? Grazie in anticipo
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma Elisa, ci pone una domanda molto importante, delicata e di grande attualità vista la facilità con cui sin dalle prime ore di vita, anche in alcuni nidi ospedalieri si faccia uso di latte artificiale. Tutte le organizzazioni internazionali sostengono l’allattamento al seno esclusivo e in quest’ottica non posso che consigliare di perseverare senza aggiunte, anche perché non è infrequente che con l’allattamento misto si riduca rapidamente la produzione di latte materno, fino a scomparire. Alessandro peraltro sembra avere un buon peso per i suoi 2 mesi, anche se non ci dice quale fosse il peso alla nascita. Continui pertanto con l’allattamento materno esclusivo a richiesta, ma non dimentichi di monitorare l’accrescimento con regolarità settimanale valutando con il pediatra lo stato di salute di Alessandro. La lascio con i migliori auguri per un felice allattamento.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio