L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Allattamento nel divezzo

Nome: Viviana
Età del bambino:
Sesso:
Comune: Glasgow
Area tematica: Allattamento e divezzamento
Domanda: Salve, la mia bimba di quasi 11 mesi è stata finora allattata solo al seno. Di solito allatto al mattino e alla sera prima di andare a dormire, a volte anche a metà mattina, ma perché lo propongo io, lei non sembra cercare il seno. Per il resto fa un buon pranzo, una merenda con yogurt e frutta e una cena sostanziosa. La mia domanda è: dovrebbe bere più latte o va bene così, considerando anche che tra poco inizierà il nido? Non mi andrebbe molto di introdurre latte artificiale, magari per la merenda al nido. Un'altra domanda: bisognerebbe darle delle vitamine? Viviamo all'estero e senza pediatra è faticoso! Grazie mille.

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma Emy, mi sembra che tutto prosegua bene, è giusto che l’allattamento materno abbia una modalità spontanea e naturale, senza forzature, specialmente a 11 mesi quando ormai Viviana è avanti con il divezzamento. Mantenga pertanto l’allattamento con la spontaneità che ci descrive, il suo latte va benissimo nelle quantità che assume la bambina ed è il prodotto migliore che possa offrirle. Al nido non dovrebbero dare latte artificiale, generalmente lo sputino dovrebbe essere a base di frutta o yogurt, dovrà informarsi sulle modalità di Glasgow.

Infine, se la bambina ha un’alimentazione variegata non servono integrazioni vitaminiche salvo, in considerazione della scarsa esposizione al sole e dell’allattamento al seno (il latte materno non ne contiene), la vitamina D, che potrà poi sospendere nel periodo estivo, specialmente se torna in Italia per le vacanze, riprendendo a darla da settembre. Buona crescita.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio