L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Allattamento materno prolungato: sì, ma con dei limiti

Nome: Alessio
Età del bambino: 2 anni
Sesso: maschio
Comune: capraia e limite
Area tematica: Allattamento e divezzamento
Domanda: Salve, vorrei chiederle un consiglio: mio figlio pesa 12 kg e da qualche tempo, latte materno a parte, non mangia quasi niente; molte verdure, cetrioli, pomodori, frutta, ma pochissima pasta, zero carne, e niente uova. Insomma pochissime proteine. Ha qualche suggerimento? Saranno necessarie delle vitamine? Grazie.
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma Rebecca, iniziamo con il dire che Alessio è al 25° percentile di peso, quindi nella normalità (a meno che non sia particolarmente alto). Il perdurare dell’allattamento materno, come detto altrove, è consigliato dall’OMS fino al secondo anno ed oltre, ma aggiungo a patto che non interferisca con le normali acquisizioni nutrizionali a garanzia di un corretto sviluppo fisico e comportamentale. Nel caso specifico, Alessio appare piuttosto selettivo e poco interessato alle fonti proteiche classiche, giacché però queste gli vengono quotidianamente fornite attraverso il latte materno. Il consumo abbondante di frutta e verdura, di per sé, non può essere che considerato positivamente, ma è opportuno inserire i carboidrati complessi (pane, pasta, riso) e, gradualmente, carne e pesce seppure tritati in fase iniziale. Potrebbe anche sfruttare i legumi come fonte proteica unendoli ai cereali 3-4 volte alla settimana. Ci tenga aggiornati.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio