L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Allergia alle proteine del latte: dare integratore di calcio e vitamina D

Nome:
Età del bambino: 14 mesi
Sesso: femmina
Comune:
Area tematica: Disturbi dell’alimentazione
Domanda: Mia figlia di 14 mesi dopo aver effettuato visita allergologica con prove allergiche è risultata allergica alle proteine del latte quindi la pediatra ha tolto dalla sua dieta latte e derivati. Potrebbe avere carenze di calcio?
Allergia alle proteine del latte: dare integratore di calcio e vitamina D

Dott.ssa Assunta Martina Caiazzo

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Il calcio è un minerale che insieme alla vitamina D è importantissimo per un corretto sviluppo scheletrico del bambino e se teniamo presente che il nostro picco di massa ossea si raggiunge entro i 20-25 anni l’introito di calcio dalle prime fasi della vita fino a quell’età costituisce anche un importante patrimonio per l’età adulta e senile, contribuendo significativamente alla prevenzione dell’osteoporosi. Il fabbisogno di calcio è molto elevato durante l’accrescimento andando da 800 a 1200 mg al giorno e la maggior percentuale di calcio è contenuto nel latte e derivati. È dunque necessario utilizzare un integratore di calcio in tutti i bambini che facciano una dieta priva di latte e derivati. Anche il consumo di un’acqua ad alto tenore di calcio può aiutare in questo senso. Ai bambini poco esposti alla luce solare dovrebbe essere somministrata anche la vitamina D.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio