L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Ancora omogeneizzati all’asilo

Nome: Rachele
Età del bambino:
Sesso:
Comune: Prato
Area tematica: Educazione
Domanda: Salve, la mia bambina ha 3 anni e mezzo e non c’è verso farla masticare, o meglio mangia schiacciate, salumi, biscotti, cracker, cioccolata ma guai a darle un piatto di pasta che non sia pastina e omogenizzato! Abbiamo provato in tutti i modi e non vuole proprio assaggiarla, e allo stesso modo la carne, il pesce tutto a omogenizzato. La settimana prossima inizia l'asilo e sono davvero preoccupata che possa digiunare! È nella norma con il peso e il pediatra mi dice che con il tempo cambierà, ma è da un anno che stiamo provando in tutti i modi, l'abbiamo messa a tavola con noi, vede i bambini delle mie amiche anche più piccoli di lei mangiare e masticare tutto ma non c’è modo. Sono davvero disperata, confido nelle maestre, non so più che pensare! Voi che mi dite?
Ancora omogeneizzati all’asilo

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

cara signora Deborah, anch’io confiderei nelle maestre…anche se non è giusto “scaricare” completamente a loro questo compito educativo. Perché è di educazione che stiamo parlando. Statisticamente e scientificamente è dimostrato che l’effetto gruppo, il lavoro dell’insegnate, il contesto scolastico porterà sicuramente la sua Rachele a cambiare atteggiamento verso il cibo. Non sarà un processo immediato, ma accadrà col passare del tempo. Ad una condizione però. È fondamentale che lei continui il lavoro delle maestre anche a casa, altrimenti sarà tutto inutile. Capisco la sua paura che la piccola digiuni, ma per il suo bene è più utile che digiuni e non che continui a mangiare omogeneizzati e a masticare solo il cibo che le piace. Quando Rachele digiunerà a scuola (e all’inizio accadrà sicuramente), tornerà a casa affamata. Ne approfitti per preparare piatti adeguati alla sua età e cioè da masticare. D’altra parte se Rachele mastica tranquillamente schiacciata, salumi e cioccolata vuol dire che non ha alcun problema organico e quindi può e deve mangiare come tutti gli altri bambini della sua età. Gli omogeneizzati lasciamoli ai bambini da divezzare o a situazioni con patologie serie: smettete di comprarne, così non avrete la tentazione di cedere alle sue richieste.  Mi raccomando, e, se ha piacere, mi può riscrivere per raccontarmi come va all’asilo. A presto.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio