L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Attenzione a non associare piatti unici e secondi piatti

Nome: Rebecca
Età del bambino: 13 mesi
Sesso: femmina
Comune: foggia
Area tematica:
Domanda: Salve, sono un po’ preoccupata per mia figlia che non cresce molto e non capisco il perché. Vorrei sapere se la sua alimentazione va bene. Premetto che da quando è nata ha sempre avuto una crescita non esagerata perché non ne vuole sapere di bere. A colazione prende 100-110 ml di latte con 4 o 5 biscotti , a pranzo mangia la pastina con i condimenti che cucino per noi, anche i legumi , oppure quando faccio qualcosa di grasso che per lei non va bene, le do o pasta con pomodorino fresco e ricotta , oppure passato di verdure con carne, o pasta con il tuorlo e per secondo mangia un vasetto di carne o pesce, oppure il tenerone a pezzetti, o comunque mangia sempre qualcosa che stiamo mangiando noi, e poi la frutta a pezzetti ma non sempre. Per merenda mangia a giorni alterni o yogurt o omogeneizzato di frutta con 1 biscotto. A cena pasta o con il formaggino classico o quello agli spinaci o alle carote, oppure pasta con un omogeneizzato di carne o con passato di verdure e per secondo prosciutto cotto o altro. La sera per andare a dormire non beve latte, anche perché cena per le 20 . Rebecca pesa 8100 kg ed è lunga 74 cm, è una bambina molto vivace e non sta un secondo ferma, cosa sbaglio? Grazie
Attenzione a non associare piatti unici e secondi piatti

Dott.ssa Alessandra Piedimonte

Medico Chirurgo esperta in Nutrizione Pediatrica

Cara Ylenia la sua bambina cresce tra il 3° e il 15° percentile sia come peso che come altezza, come potrà verificare lei stessa tramite il nostro Crescibimbo. Certo percentili tendenti la basso, ma non certo patologici soprattutto se la sua bambina è sempre cresciuta su questo trend e ad oggi non si siano riscontrati bruschi rallentamenti. Analizzando l’alimentazione di Rebecca in realtà devo dirle che è caratterizzata da un eccesso proteico. A pranzo e a cena infatti, a quanto lei riferisce, c’è sempre un doppio secondo, ad esempio pasta con  ricotta+vasetto di carne per secondo o pasta con il tuorlo+tenerone. Le ricordo che l’eccesso proteico in età infantile è tra le principali cause di obesità nell’età adulta, oltre a sovraccaricare un rene non certo pronto a smaltire un carico proteico eccessivo. Inoltre il carico proteico è quello che all’interno del pasto conferisce il senso di sazietà per cui più proteine dà alla sua bambina più si sentirà sazia e dunque non avrà fame; questo è in effetti proprio un meccanismo di difesa  che l’organismo attua per non essere sovraccaricato. Il mio consiglio è quindi di scegliere se farle al pasto un piatto unico (pasta con ricotta, con legumi, con uovo, etc..) oppure pasta con verdure+secondo (carne, pesce, uovo,  etc..). ricordi anche di porre attenzione alle quantità dei secondi piatti (di carne fresca dovrebbe mangiarne circa 15-20 gr, di pesce sui 30 gr, e decisamente un tenerone è una porzione troppo grande per una bimba di 13 mesi). Infine 4-5 biscotti a colazione sono ugualmente eccessivi, cerchi di fermarsi a 2-3 con circa 100-125 ml di latte, o meglio ancora di aumentare un po’ il latte eliminando i biscotti. Per ulteriori dubbi ci contatti nuovamente.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio