L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Attenzione a non esagerare con il latte!

Nome: Fabio
Età del bambino: 10 mesi
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Salve dottore. Vorrei chiedere un consiglio per la quantità di pasti per mio figlio. Lui mangia la mattina 300 ml di latte tipo 2, a merenda yogurt, 5 biscotti. A pranzo, varia pastina con formaggio e carne (oppure pesce) dopo un omogeneizzato di frutta, e per addormentarsi vuole bere 200 ml di latte. Anche quando si sveglia beve 150 di latte, e per merenda frutta e 4 biscotti. A cena mangia come a pranzo, e in più 200 ml di latte. Si sveglia ancora di notte 2 volte, e ogni volta beve 150 di latte. Devo ridurre la quantità di latte, ma non lo so quando e quanta quantità dare.
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma Iara, se non ho ricostruito male Fabio assume 1150 ml di latte nelle 24 ore, ma il latte non è una bevanda, è un alimento, e anche molto ricco e completo! Questa quantità appare effettivamente eccessiva, sia per il carico di proteine totali, sia perché lascia poco spazio per i pasti principali, e infine perché abitua il bimbo ad una iperalimentazione da cui sarà difficile staccarsi in età successive, e in cui ogni passaggio quotidiano (come i risvegli o gli addormentamenti) viene riempito, scandito e accompagnato dal cibo/latte. Direi di partire eliminando i 300 ml della notte (talvolta peraltro togliendo il latte diminuiscono i risvegli) che potrà sostituire con acqua o eventualmente tisane (ma non quelle solubili dolcificate!). Inserisca verdure in purea sia a pranzo che cena e, una volta tolto il latte della notte, lo elimini anche nell’addormentamento per il pisolino dopo pranzo, di nuovo utilizzando acqua o abbondando con la frutta a fine pasto se gradita. Per facilitare l’abbandono del latte come “induttore del sonno”, un buon sistema è quello di diluirlo ogni settimana un po’ di più, sostituendo ad esempio 50 ml a settimana con acqua. Buon cambiamento!

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio