L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Attenzione al carico proteico anche nei sottopeso

Nome: Livio
Età del bambino: 20 mesi
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Salve, premetto che il mio bimbo non è mai stato un mangione, infatti è sempre stato notevolmente sotto peso per la sua età. Dopo una serie di esami abbiamo escluso qualsiasi patologia o intolleranza. Da un paio di mesi mangia decisamente di più, anche se non sempre finisce la pappa. Mi è sempre stato consigliato di rendere i suoi piatti più calorici aumentando i gr di proteine e i grassi (ovviamente olio di oliva) e diminuendo notevolmente le verdure per non rendere troppo voluminosa la pappa. A colazione beve circa 100 gr di latte con 4 biscotti e 1 cucchiaino di zucchero; a metà mattina, ma non sempre, 1 yogurt alla frutta o al biscotto o 1 omo di frutta; alle 12 2 cucchiai di pastina (25 gr circa) cotta in brodo vegetale (circa 250 gr) con 100 gr di carne o pesce pesati a crudo o 1 vasetto di omogeneizzato più 2 cucchiai di olio e 2 cucchiaini di parmigiano più 1 omo frutta. Alle 15 (prima del riposino 150 gr di latte circa con 4 biscotti e 1 cucchiaino di zucchero); a volte alle 17 uno yogurt o omo di frutta; alle 19 sempre 25 gr di pastina circa con 50 gr formaggino o ricotta o oppure 50 gr prosciutto cotto o 1 uovo o 3/4 cucchiai di legumi (solo con questi ultimi aggiungo 2 cucchiaini di parmigiano e 2 cucchiai di olio); alle 23 (prima della nanna) 150 gr di latte con 4 biscotti e 1 cucchiaino di zucchero. Nonostante il mio bimbo finisca quasi sempre tutto ho paura di dargli troppe proteine e grassi. Ringraziandovi per la disponibilità aspetto un vostro parere.
Attenzione al carico proteico anche nei sottopeso

Dott.ssa Alessandra Piedimonte

Medico Chirurgo esperta in Nutrizione Pediatrica

Carissima/o al di là dell’essere normo – o sottopeso di certo Livio assume decisamente troppe proteine. 100 gr di carne ad esempio sono una porzione adatta ad un adulto non certo per un bambino di 20 mesi. Il sovraccarico proteico in età infantile, come abbiamo avuto più volte modo di ribadire, è tra le principali cause di sovrappeso/obesità in età adulta oltre al fatto che già nell’immediato sovraccarichiamo decisamente troppo un apparato renale ancora “immaturo” o comunque non adatto a smaltire un così elevato carico proteico. Infine un eccesso di proteine ha l’effetto di riduzione dell’appetito, proprio per proteggere il bambino da assunzioni eccessive. Quindi il mio consiglio è di scendere, anzi crollare decisamente con la quantità di proteine. I quantitativi adeguati dovrebbero essere di circa 15-20 gr di carne/formaggi/legumi, 25-30 gr di pesce e un uovo intero. Può invece salire un po’ con i carboidrati arrivando a 30-35 gr di pastina, continuando peraltro ad aggiungere almeno un po’ di verdure, che rimangono un alimento fondamentale poiché ricche di vitamine e sali minerali di cui i bambini soprattutto hanno una notevole necessità. Come quantitativo di olio io mi manterrei su 1 cucchiaio a pranzo e uno a cena. Infine eliminerei il latte delle 15, mantenendo di sicuro quello del mattino e cercando di limitare invece anche quello delle 23, o se proprio vuole mantenerlo, perché magari lo aiuta nell’addormentamento, che almeno non contenga biscotti. Lo zucchero è sempre inutile nel latte. Infine lei non ci dice come siete voi genitori. Uno di voi due era magrissimo da piccolo? C’è qualcuno in famiglia che è “proprio magro”? Il bambino cresce nella norma per l’altezza? È anche possibile che semplicemente Livio sia un bambino “magro”. In questo caso perché forzare la natura? Per ulteriori consigli ci contatti nuovamente.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio