L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Bambini sovrappeso: movimento e sana alimentazione

Nome: Leonardo
Età del bambino: 6 anni e mezzo
Sesso: maschio
Comune: trento
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Buongiorno, mio figlio è alto 130 cm e pesa 35 kg, è sempre stato robusto, ma il vero problema è che nel tempo il suo peso tende ad aumentare. Ho provato con una alimentazione dissociata, ma senza risultati. Fa ginnastica 2 volte a settimana. Vorrei sapere quali sono le quantità corrette per un pasto adeguato e se possibile avere un schema alimentare da seguire. Inoltre se esiste un centro specializzato a Trento e provincia presso il quale rivolgermi per farci seguire da un medico. Sono molto in ansia per mio figlio visto che anche io combatto da sempre con il sovrappeso.
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Gentile Rosaria, come lei stessa potrà vedere utilizzando il Bimbometro che trova sul sito, Leonardo è già sovrappeso per cui è bene che già da ora modifichi la sua alimentazione e soprattutto il suo stile di vita. Infatti dobbiamo abbandonare l’idea che l’attività fisica dei bambini si svolga solo ed esclusivamente in orari e luoghi definiti. Approfitti della bella stagione per permettere a Leonardo di giocare all’aperto, basta un cortile o un giardinetto dove potersi sfrenare con gli amici, perché questo dovrebbe essere il vero sport per bambini. La cosiddetta alimentazione dissociata poi, non è corretta neanche per gli adulti, figuriamoci per i piccoli. Leonardo deve mangiare tutti i giorni a pranzo e cena carboidrati (circa 60 gr di pasta o pane) e carne o pesce (circa 50 gr) sostituibili con i legumi (2-3 volte a settimana), frutta per lo spuntino e la merenda e latte (250 ml) o yogurt con 3-4 biscottini secchi a colazione, naturalmente verdure cotte o crude a volontà. Non conosco Centri di nutrizione pediatrica in Trentino, ma – ad esempio – in Veneto (in particolare a Verona, che non vi è poi troppo distante) e in Lombardia (ad esempio Milano) ve ne sono di ottimi. Intanto alimentazione regolare, priva di alimenti superflui, e tanto movimento aiuteranno a normalizzare il peso di Leonardo e la renderanno più serena. La prego infine di non proiettare la sua esperienza personale su suo figlio.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio