L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Bambino sovrappeso: consigli per l’alimentazione giornaliera

Nome: Gianvito
Età del bambino: 6 anni
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Pesa 30 kg ed è alto 1,15 cm. Mangia a scuola, solo la sera a casa. Per cena cosa devo preparargli?
Bambino sovrappeso: consigli per l’alimentazione giornaliera

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

Come lei stessa può vedere usando il Bimbometro che trova sul questo sito, il suo bambino è molto in sovrappeso. Fa bene, quindi, da mamma attenta quale sicuramente è, a preoccuparsi dell’alimentazione di suo figlio. Partiamo per ordine. Mi scrive che Gianvito mangia a casa solo la sera, per cui devo dedurre che salti la colazione e non faccia merenda il pomeriggio. Inoltre non mi dà informazioni su cosa porta a scuola per spuntino di metà mattina (se è previsto nella sua scuola). Saltare la colazione è una cattiva abitudine alimentare che, purtroppo, molti bambini hanno. Dopo il lungo digiuno della notte, invece, l’organismo ha bisogno di energia per affrontare al meglio la giornata (come può leggere dall’articolo che trova sul sito). Dal momento che suo figlio deve perdere peso è importante però non introdurre troppi grassi a colazione. Quindi eviti di offrirgli biscotti frollino, merendine, brioche o cornetti. L’ideale è un bicchiere di latte parzialmente scremato, senza aggiunta di zucchero, con biscotti secchi, fette biscottate, pane o cornflakes. Se suo figlio fa merenda a scuola, metterei nel suo zaino un frutto o un pacchetto di cracker, e possibilmente non tutti i giorni la stessa cosa. Per quanto riguarda il pranzo a mensa mi toglierei il dubbio sul fatto che Gianvito faccia il bis. Per questo le consiglio di parlare con il suo insegnante, raccomandandogli che ciò non avvenga per il bene di suo figlio, anche se lui, magari, insiste ad avere la doppia porzione. Se non mangia molto a scuola vedrà che a metà pomeriggio le chiederà di fare merenda. Mi raccomando di non offrirgli panini imbottiti, merendine, patatine etc. Un’ottima merenda può essere un frutto, uno yogurt, pane col pomodoro o un frullato. Infine la cena: via libera alla verdura, sia cotta che cruda, stando attenti al condimento, una fetta di pane, un secondo leggero come pesce, formaggi freschi, bresaola o prosciutto e un frutto di stagione.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio