L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Cambiare le abitudini alimentari di famiglia

Nome: CHIARA
Età del bambino: 9
Sesso: femmina
Comune: MENFI
Area tematica: Movimento e stili di vita
Domanda: Buongiorno, ho una bimba di 9 anni che pesa 62 kg. È stata seguita da una nutrizionista e inizialmente accettava le indicazioni alimentari; dopo qualche mese però non ha più voluto seguire il programma, esponendo questo disagio gridando non appena sentiva dire che dovevamo attenerci alla dieta. Proprio non lo accetta. Cosa devo fare? Saluti.
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma Anna, come mangia l’intera famiglia di Chiara? Perché Chiara rileva con tanta forza quanto la sua alimentazione sia limitata? L’entità del peso della bimba (sebbene non ci dica l’altezza) necessita di un intervento strutturato e che preveda sicuramente un supporto specialistico che inquadri meglio le caratteristiche endocrine di sua figlia e possa prescrivere l’assetto di attività fisica e alimentazione più efficace. Avute queste indicazioni, consiglierei dei controlli diradati con Chiara, ma aggiornamenti frequenti con voi genitori per riadattare l’approccio secondo la situazione, cercando di eliminare dal vocabolario familiare la parola “dieta”. Mi rendo conto che ciò rappresenta un impegno importante per l’intera famiglia che si dovrà adattare a ciò che sarà ritenuto più opportuno per Chiara, ma la questione riveste evidentemente un carattere di priorità assoluta. Cari auguri.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio