L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Che latte dare al mio bambino?

Nome: Leonardo
Età del bambino: 10 mesi
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Allattamento e divezzamento
Domanda: Buonasera! Leonardo ha già assaggiato tutto e mangia tutto senza problemi. Prende ancora il mio latte la notte e quando lo richiede. Per motivi di lavoro alcuni giorni non mi trova al risveglio oppure la sera per addormentarsi, quindi vorrei cominciare a fargli fare “vere colazioni” con biscotti ma anche con il latte. Per scelta personale non vorrei dargli il latte di crescita che si trova in commercio. Potrei provare a fargli assaggiare il latte di avena, di riso, di soia o vale la stessa regola del latte vaccino (di non darglieli prima dell’anno)? Possono avere effetti collaterali? Potrei farglieli bere anche prima di andare a letto la sera quando non ci sono? Grazie.
Che latte dare al mio bambino?

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

Gentile signora Martina, anche se l’allattamento al seno è, in assoluto, il migliore per la crescita del bambino, capisco che non sempre è possibile attuarlo quando una mamma lavora e non sempre è a casa. Tuttavia i tipi di latte che ha nominato nella sua lettera non vanno bene, né quello di crescita (consigliato da un anno a 3 anni), né tanto meno i latti vegetali. Assolutamente no! Questi non sono “latte” e non hanno una composizione adatta ed equilibrata per la crescita dei bambini. Per maggiori informazioni può leggere un articolo sull’argomento. Vista l’impossibilità ad allattare Leonardo al seno a volte la mattina, a volte la sera, la soluzione potrebbe essere un allattamento misto con un latte di proseguimento. La “vera colazione”, come la chiama lei, con latte e biscotti, potrà essere iniziata dopo almeno i primi 18 mesi. I lattanti infatti non hanno alcun bisogno di biscotti. Un abbraccio.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio