L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Come affrontare il rifiuto del biberon

Nome: Viola
Età del bambino:
Sesso:
Comune: Roma
Area tematica: Allattamento e divezzamento
Domanda: Salve, mia figlia non vuole prendere il biberon. La mia famiglia ha provato un giorno intero a farla mangiare dal biberon, ma non ci sono riusciti. Piange di continuo. Purtroppo il mio latte non le basta più. In un mese ha preso solo 200 grammi. Come posso farle prendere il biberon? Sono disperata. Ripeto che preferisce non mangiare che prendere il biberon (nemmeno se c'è il mio latte nel biberon). Grazie.
Come affrontare il rifiuto del biberon

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

Cara mamma Elena, la situazione è delicata, perché Viola è effettivamente cresciuta pochino in quest’ultimo mese. Ne ha parlato con il suo pediatra? Quanto pesa adesso Viola? E quanto è lunga?

Forse non è cresciuta in peso, ma si è allungata molto. Forse nel mese scorso ha avuto un raffreddore, una febbre e non è aumentata di peso per questo. La cosa che mi sembra strana è che lei pensi che il suo latte non sia più sufficiente, ma poi scrive che lo mette nel biberon. Prima di passare al latte artificiale mi accerterei che il mio latte non sia davvero sufficiente, magari facendo per 1-2 giorni la doppia pesata. Se la bimba non piange disperata durante la notte significa che è sazia, e se piange quando le imponete il biberon anche. Infine, ma questo sarà compito del suo pediatra verificarlo, se effettivamente la crescita in peso e lunghezza si è molto rallentata, potrebbero esserci altre cause: tra le più banali, ma anche più frequenti, un’infezione delle vie urinarie, o un’allergia (non certo al suo latte, ma a qualche alimento che lei consuma e i cui allergeni passano attraverso il suo latte); le ripeto che è opportuno che tutto ciò sia valutato dal pediatra. Ci faccia sapere, se vuole.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio