L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Come combattere la stitichezza?

Nome: Giorgia
Età del bambino: 15 mesi
Sesso: femmina
Comune: Formia
Area tematica: Altro
Domanda: Salve Dottoressa, la mia piccola Giorgia di 15 mesi ha problemi di stitichezza, si sforza molto ma non riesce ad evacuare e io devo sempre aiutarla stimolandola. Ho tolto dall'alimentazione patate e carote, mangia la minestrina con brodo vegetale di verdura come zucchine, spinaci sedano con un omogeneizzato di carne ed un bel filo di olio a crudo. Per frutta solo pera o prugna e succhi alla pera ma, nonostante ciò, non ho risolto nulla. A colazione latte fresco intero alta qualità con un biscottino. Beve molto (infatti urina molto) ma non sufficientemente per permetterle di andare di corpo. Che cosa posso fare? Grazie mille.
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Cara Marilena, come ho avuto modo di ricordare in una precedente risposta , per stitichezza si intende una irregolarità nel tempo  dell’evacuazione, ad esempio ogni 3-4 giorni o più, con emissione di feci di consistenza dura e che si verifica con sforzo. Nel caso di Giorgia non sappiamo ogni quanto la bambina va in bagno, né se ciò si accompagna a dolore, se è una situazione nuova o se è comparsa con il divezzamento. Infatti il dolore e la nuova insorgenza potrebbero far pensare a delle ragadi, che rendono l’evacuazione quasi impossibile per un meccanismo di difesa che porta a posticipare il tempo di emissione. Oppure a volte si tratta di situazioni in cui c’è una familiarità dovuta ad un fatto anatomico (cioè l’intestino è più lungo) per cui le feci permangono per più tempo nell’intestino e quindi diventano dure e difficili da espellere. Infine una situazione da indagare è la celiachia, che in alcuni soggetti può manifestarsi anche solo con la stitichezza. Intanto è ottima e adeguata l’alimentazione che Giorgia segue, possiamo arricchirla con yogurt a merenda ed, eventualmente, aggiungere uno sciroppo che mantenga le feci morbide e quindi più facili da espellere. Consulti il suo pediatra che saprà consigliarla.

 

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio