L'esperto risponde

Come eliminare il tic di mangiarsi le unghie

  • Nome: Eduard
  • Età del bambino: 2 anni 8 mesi
  • Sesso: maschio
  • Comune: Vicenza
  • Domanda: Salve, il mio bambino ha 2 anni e 8 messi è alto 94 cm. Gentilmente, vorrei sapere quale sarebbe il peso giusto. Lui sembra magrino, il suo piatto preferito è la pasta, l’uovo e il pesce. Mi consiglia per favore cosa dargli per cena? E poi si mangia le unghie delle mani e dei piedi. Mi devo preoccupare? Grazie tante.
Anna Maria Tomaselli, nutrizionista

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

Cara mamma Mariana, l’onicofagia, ciò l’abitudine a mangiarsi le unghie, nei bambini di solito è un tic non patologico che esprime un leggero disagio psicologico. Anche se la tentazione è quella di usare i “trucchi della nonna” come il peperoncino, gli esperti consigliano di parlare col bambino e di avere un po’ di pazienza, perché per eliminare questo tic possono passare molti mesi. Per quanto riguarda il suo peso, Eduard si trova appena sopra il 50° percentile per l’altezza , e per restare nella media dovrebbe pesare 14-15 Kg. Il fatto che lei lo veda “magrino” mi suggerisce che il suo piccolo è normopeso. Vero? Anche se i suoi piatti preferiti sono pasta, uovo e pesce, è importante che Eduard non abbia un’alimentazione monotona, ma varia e più equilibrata. La sera può preparare una zuppa di legumi, o un primo con verdure passate o minestrone. Non dimentichi la frutta, o a fine pasto o come spuntino.

 

  • >
    Clicca qui per fare una domanda ai nostri medici


Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca "Maggiori informazioni". Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi