L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Come stimolare l’assaggio di frutta, verdura e legumi

Nome: Serena
Età del bambino: 4 anni
Sesso: femmina
Comune: barletta
Area tematica: Educazione
Domanda: Buonasera, ho una figlia di 4 anni e in questo periodo presenta delle occhiaie molto accentuate di colore violaceo. Sono molto preoccupata. In questo periodo è molto raffreddata e le sue occhiaie sono ancora più vistose.La sua alimentazione è molto scarsa, non beve latte e non mangia frutta, solo mele verdi e nessun tipo di verdura, solo insalata, e inoltre nessun tipo di legumi, solo piselli. Come mi devo comportare? Aiutatemi!!!
Come stimolare l’assaggio di frutta, verdura e legumi

Dott.ssa Alessandra Piedimonte

Medico Chirurgo esperta in Nutrizione Pediatrica

Cara Maresa, il fatto che Serena non mangi quasi per nulla frutta e verdura fa si ché inevitabilmente avrà delle piccole carenze, magari di qualche micronutriente o di sali minerali o di vitamine che potrebbero contribuire al suo aspetto “emaciato”. Dai dati che mi fornisce però è difficile capire se sia questo il motivo dell’aspetto che lei descrive o se invece Serena non presenti altri problemi, ad esempio allergici o otorinolaringoiatrici (ad esempio alle adenoidi), ecc… Per questo le consiglio in primis di parlarne con il suo pediatra che valuterà anche se prescrivere o meno degli esami ematici di approfondimento. Detto questo, è però importante cercare di riequilibrare la sua alimentazione. Come spesso abbiamo avuto modo di dire i segreti fondamentali per far accettare le frutta e la verdura da parte dei nostri bambini sono essenzialmente due:

  • la condivisione del pasto e dunque se mamma, papà, fratelli, nonni, ecc. mangiano di norma frutta e verdura il bambino sarà di sicuro più stimolato a farlo;
  • pazientare e non stancarsi mai di far assaggiare tali alimenti magari proposti in modi diversi, sia come aspetto di presentazione (ad esempio la macedonia di frutta è diversa dalla banana come tale) sia come modalità di cottura (al vapore, al forno, in padella… il gusto di ogni verdura può variare tanto). Il consiglio che posso darle per “forzare” l’assaggio è quello di porre sempre nel piatto di Serena una forchettata delle verdure o legumi che ci sono in tavola; che lei li mangi o meno il solo fatto di averli nel piatto stimolerà la curiosità ad assaggiare.

Per ulteriori dubbi non esiti a ricontattarci.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio