L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Cosa fare con i bambini obesi?

Nome: Gaia
Età del bambino: 8
Sesso: femmina
Comune: venezia
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Mia figlia ha 8 anni, è alta 1.43 m e pesa 52 kg. Ovviamente è in sovrappeso, ed il suo rapporto con il cibo è ossessivo. Come faccio a trattenerla? Nonostante io le dia da mangiare verdura, frutta, carne, pesce e pochissimi dolci, lei cerca di abbondare con altri cibi, come se avesse sempre fame. Cosa devo fare?
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma Michela, vorrei tanto fornirle una soluzione magica all’importante problema di peso di Gaia (consulti il bimbometro, siamo in obesità e non più in sovrappeso), ma purtroppo non mi è possibile. È evidente che non è una fame fisiologica, altrimenti il peso non sarebbe tale. Lei la definisce come ossessionata dal cibo e questo fatto andrebbe sicuramente inquadrato e compreso meglio. Occorre un grande impegno di tutta la famiglia e delle persone che si prendono cura della bambina in vostra assenza. Bisogna cambiare le intere abitudini familiari, dalla spesa alla preparazione dei pasti e delle porzioni, passando per l’attività fisica e il movimento informale. Il nostro sito ha ormai una lunga storia di produzione di articoli scientifici divulgativi su tutte le modalità per correggere l’alimentazione (dai trucchetti per proporre le verdure, alle novità della moderna nutrizione) e un’infinità di suggerimenti per incrementare il movimento. La invito pertanto a leggere gli articoli e le risposte alle domande che la interessano digitando nell’apposita casella CERCA parole come “peso”, “obesità”, “fame”, “cibo”,“sovrappeso”. Faccia così il punto dei tanti piccoli errori che possono essere corretti per aiutare Gaia e se ha la sensazione di non riuscire a cambiare in modo autonomo la situazione (stante anche l’atteggiamento di Gaia rispetto al cibo), il consiglio spassionato è di farsi aiutare in un centro di dietologia pediatrica o da uno specialista in nutrizione pediatrica. Gaia è molto piccola e ha tutto il tempo per tornare ad uno stato di salute, ma solo se inizia immediatamente. Come diciamo sempre, più tempo passa, più è probabile che l’obesità permanga anche in età adulta con tutte le conseguenze che ciò comporta. Cari auguri.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio