L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Crescere a tavola per crescere nella vita

Nome: Federica
Età del bambino: 23 MESI
Sesso: femmina
Comune:
Area tematica: Educazione
Domanda: Buongiorno, la mia bambina, ormai prossima ai 2 anni, si ostina a voler mangiare solo latte e biscotti. Riesco a farle bere dei succhi di frutta, uova fresche sbattute (1-2 sett.)ma nulla di più...perché di fronte al pianto nervoso, spesso associato a vomito, mi avvilisco! Neanche veder mangiare il suo fratellino di 7 mesi riesce ad invogliarla.. Cosa posso fare? Grazie.
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma Roberta, quanto è alta e quanto pesa Federica? Se il peso è nella norma vuol dire che lei offre continuamente alternative a ciò che la bimba dovrebbe mangiare per i suoi 2 anni. Riprenda l’alimentazione complementare o divezzamento riproducendo ciò che fa per il fratellino, lasciando a diposizione di Federica le posate ed un piattino più “da grandi” e lasci che si ri-approcci in autonomia al pasto. In caso di rifiuto passi al pasto successivo senza dare latte o altro. Se manterrà questo atteggiamento con serenità e pazienza vedrà che aiuterà la bambina a crescere. Dal punto di vista psicologico è possibile che non voglia perdere i privilegi dei piccoli vista la nascita del fratellino, la aiuti a capire che i grandi hanno privilegi ancora maggiori (v. vanno a letto più tardi, vanno al parco soli con la mamma, mangiano cose diverse perché hanno capacità superiori…). Buon lavoro.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio