L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Mia figlia è troppo magra, devo forzarla a mangiare?

Nome: Giorgia
Età del bambino: 13 mesi
Sesso: femmina
Comune: Terlizzi
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Salve , vorrei la vostra opinione. La mia piccola ha 13 mesi tra 1 settimana, pesa 8,300 per 76 (alla nascita 3,500 per 53cm)E' magra quindi. Non accenna nemmeno a camminare, né gattonare, può essere perché magra?!Dopo tanti sforzi, da 2 mesi beve il latte artificiale (con fatica a volte), oltre al mio seno che prende per dormire la notte. Beve il biberon la mattina 150ml, poi il pranzo con 3 cucchiai di pastina e 1 omo di carne o sugo e qualche cucchiaino di frutta.Il pomeriggio beve 150ml di latte.A cena 3 cucchiai di pastina e 1 omo di pesce o pollo o formaggino.Sia a pranzo che a cena anche un po' di passato verdure.Il biberon raramente lo beve tutto, allora lo apro e con un cucchiaio la imbocco. La sera dopo cena non ne vuol sapere del latte, vuole solo un po' il seno per dormire.Dove sbaglio?! Uso gli omo perché appena prova qualcosa di solido vomita visto che ingoia senza masticare.Per farla aumentare di peso forse devo alzarmi e farle il latte la notte? Si sveglia tante volte e si riaddormenta con il seno.Attendo consigli, grazie.
Mia figlia è troppo magra, devo forzarla a mangiare?

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

gentile signora, la sua piccola Giorgia si trova sopra il 15° percentile per il peso e al 15° percentile per la lunghezza. Significa che rispetto alle bambine della sua età è più magra e meno lunga, ma in una situazione del tutto fisiologica e non patologica. Questo dovrebbe tranquillizzarla e toglierle brutti pensieri, come, per esempio, che Giorgia non cammina perché è troppo magra. Vedrà che tra qualche settimana la sua piccola la sorprenderà, non è raro che molti bambini inizino a camminare ben dopo l’anno compiuto. Per quanto riguarda la sua alimentazione è necessario fare dei chiarimenti. Il pranzo e la cena di sua figlia sono molto abbondanti rispetto ai fabbisogni della sua età. Molto probabilmente è per questi pasti ricchi che Giorgia, ancora sazia, non riesce a consumare tutto il latte nel biberon. Inoltre, chiarito il fatto che sua figlia è fisiologicamente magra, non è costretta assolutamente a preparare il biberon di latte dopo cena o durante la notte. Il mio consiglio è di ridurre le porzioni a cena e offrire il seno prima della nanna, almeno fino a quando lei deciderà di allattare al seno. Un ultimo chiarimento: continuare a offrire pastina ed omogeneizzati a Giorgia, non soltanto non servirà ad aumentare di peso, ma rischia di non educare la piccola ad una corretta alimentazione ( attualmente Giorgia assume poca verdura, pochissima frutta, niente legumi), ad avere carenze nutrizionali e difficoltà sempre maggiori alla masticazione. Quindi, stia tranquilla, chieda consiglio anche al suo pediatra di famiglia che saprà seguire più da vicino la crescita della sua bambina.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio