L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Dieta per bambini sovrappeso

Nome: Beatrice
Età del bambino:
Sesso:
Comune: Roma
Area tematica: Altro
Domanda: Buongiorno, mia figlia di 10 anni pesa 64 kg ed è alta 1,46 m. Cosa posso fare per farla dimagrire? Quale sarebbe il suo peso corporeo ideale? La ringrazio in anticipo

Dieta per bambini sovrappeso

Gentile Claudia, il fatto che abbia preso coscienza del fatto che la bambina è sovrappeso è già un buon punto di partenza. Spesso dove vi è un bambino sovrappeso vi sono anche degli adulti sovrappeso. Se così fosse anche nel suo caso sarebbe la conferma che le abitudini alimentari della famiglia vanno cambiate. Presa coscienza del fatto che è chi si occupa dell’alimentazione di tutti che deve modificare alcune abitudini, il resto viene da sé:

1- preparare un menù per la settimana che sia vario nella giornata e un giorno rispetto all’altro, tenendo presente i gusti di tutti che verranno assecondati a rotazione

2- non preparare solo alimenti graditi ma anche legumi (3-4 volte alla settimana), verdure (cotte o crude a pranzo e cena), frutta (3 porzioni al giorno)

3- fare la spesa quotidianamente, grazie all’aiuto del menù la programmazione è facile, in questo modo in frigo ci saranno solo frutta e verdura pronte da sgranocchiare (carote, finocchi, pomodori, cetrioli…)

4- non acquistare ciò che non serve, sia che si tratti di alimenti pericolosi come merendine, patatine, gelati, creme, bevande zuccherate, sia di alimenti adeguati ma in quantità esagerate come pane, panini, affettati, formaggi.

Il modo migliore per far calare di peso la bambina è non assillarla con espressioni “ mangia meno” “devi dimagrire” “questo ti fa male”, ma, a sua insaputa, modificare le abitudini alimentari della bambina. Così come è stato fino ad oggi non va bene. Beatrice non è nell’età di pensare alla dieta perché ancora non le interessa dal punto di vista estetico, né tanto meno dal punto di vista della salute. È la famiglia che deve riparare al danno, perché quando dovesse cominciare a preoccuparsi del suo aspetto potrebbe essere infelice.

Ultima raccomandazione, ma di primaria importanza, è il movimento:

1- andare e tornare da scuola a piedi

2- spostarsi a fare la spesa insieme

3- giocare con amici nel parco

4- avviarla ad una pratica sportiva, se possibile.

Gentile Claudia, c’è molto lavoro da fare, ma prima di concentrarsi sulla bambina riveda l’organizzazione alimentare della famiglia, tutti ne trarranno beneficio e soprattutto Beatrice.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio