L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Disaffezione al latte

Nome: Evelyn
Età del bambino: 11 mesi
Sesso: femmina
Comune: wiesbaden
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Buongiorno, la mia bambina già da una settimana non vuole latte né frullato. La mattina di solito mangia 200 ml di latte più 5 biscotti. Poi a mezzogiorno 6 cucchiai di pasta più un omogeneizzato. Poi verso le 5 mangia frullato di banana e pera e 3 biscotti e latte in polvere. Per cena o pappina fatta da me con carota, patata e spinaci, oppure di nuovo pasta la stessa quantità di mezzogiorno.Ora da una settimana non mangia né la mattina né il pomeriggio. Sono preoccupata il mio pediatra dice che sono i dentini, lei cosa ne pensa?
Disaffezione al latte

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

Gentile Jessica, intanto penso che l’alimentazione della piccola andrebbe un po’ cambiata:

Colazione: non è necessario aggiungere tutti quei biscotti al latte. Se proprio non dovesse piacerle il gusto del latte aggiungerei al massimo 2 biscottini.

Pranzo: 3 cucchiai di pasta più 10 grammi di carne fresca o mezzo omogeneizzato e mezzo frutto mi sembrano adeguati.

Merenda: o latte con 1 biscottino o un frullato con la stessa quantità di latte più mezzo frutto o uno yogurt sarebbero sufficienti.

Cena: ottimo il passato di verdura con patata o pastina, un filo di olio extravergine e 1 cucchiaino di formaggio, si può pensare di aggiungere 15 grammi di pesce o un cucchiaio di ricotta o mezzo uovo, e poi mezzo frutto. La quantità di verdure può variare in funzione dell’appetito della bambina.

Per la disaffezione della bambina al latte e frullati consiglierei di non insistere perché si ottiene l’effetto contrario. Sostituirli per un certo periodo con lo yogurt e rendere latte e frullati meno densi, potrebbe essere di aiuto. È consigliabile anche fare colazione e merenda insieme ai genitori, scoprendo l’uso del cucchiaino e della tazza Evelyn potrebbe riaffezionarsi al latte. È anche descritta una disappetenza legata alla eruzione dei denti per fastidio alla bocca che molti bambini possono avere, ma mi sembra eccessivamente selettiva. Mi faccia sapere.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio