L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Dopo l’anno più fantasia in cucina

Nome: Andrew
Età del bambino: 13 mesi
Sesso: maschio
Comune: Genova
Area tematica: Preparazione pappe
Domanda: Buonasera, mi domando se mio figlio mangia correttamente.Alle 7 180ml di latte con 3 cucchiaini di crema di riso. Verso le 11:30 zuppa di pollo con zucchine, carote, patate e un po' di pasta; verso le 15:30 o i biscottini o uno yogurt o frutta o formaggio; verso le 18:30 un po' di pasta al ragù o verdure o il risotto; 2 volte a settimana mangiamo il pesce; verso le 20:30 210ml di latte e si addormenta. Grazie in anticipo aspetto una sua risposta
Dopo l’anno più fantasia in cucina

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

gentile mamma Daisy, vorrei invitarla a riscrivermi per conoscere, oltre alle abitudini alimentari di Andrew, anche il suo peso e la sua lunghezza. Perché questa curiosità? Perché leggendo i tipi di alimenti che consuma posso dirle che la sua alimentazione è troppo ricca di proteine e grassi e, probabilmente, anche di calorie. Non posso affermarlo con certezza dal momento che, tranne per le quantità del latte, non mi riporta nessun altro peso.  Cominciando dalla colazione posso consigliarle di non aggiungere crema di riso al latte. Basterebbe solo il latte, mentre in questa maniera la colazione diventa un pasto troppo ricco. Il pranzo è ovviamente molto monotono. Perché sempre la stessa minestra? Potrebbe offrire ad Andrew i legumi con pasta, riso o altri cereali (orzo, farro, etc.), o un primo con verdure seguito da un secondo di carne e di pesce (attenzione a non esagerare con le quantità, a questa età 10-15 g di carne o pesce sono più che sufficienti) o piatti unici come pasta col ragù o risotti. A merenda va benissimo frutta o yogurt, mentre con i biscotti o i formaggi si rischia di eccedere con le calorie e i grassi. Alla sera si potrebbero preparare minestrine con formaggi freschi, pesce o legumi. Pranzo e cena così composti, conditi con olio d’oliva extravergine e completati sempre con una porzione di verdure e frutta diventano equilibrati e completi. Così facendo il latte prima della nanna potrebbe essere ridotto.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio