L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Dopo un anno d’età cosa preparo per mio figlio?

Nome: Noemi
Età del bambino: 12 mesi
Sesso: femmina
Comune: lecco
Area tematica: Preparazione pappe
Domanda: Buongiorno, mia figlia ha appena compiuto un anno e il mio pediatra mi ha detto che adesso può mangiare tutto quello che mangiamo noi e in porzioni libere. Ho chiesto di avere una linea guida da seguire ma lui mi ha detto che non esistono. Guardando sul sito della piramide alimentare per l'infanzia ho trovato invece delle indicazioni sulle grammatura (per esempio 16 gr di pesce) e anche su per giù quante volte dare un certo alimento a settimana. Io, per mia ignoranza e cattiva abitudine (sono cresciuta con merendine e pizza), ho paura di sbagliare per questo chiedo un aiuto, una tabella, una linea guida su grammatura e su quante volte dare la carne ecc... poi ovviamente da adattare alla mia piccola. Vi chiedo anche se sia a pranzo che a cena il pasto deve essere completo, cioè pasta proteine e verdure sia a pranzo che a cena. Ieri per esempio ho fatto pasta con le verdure, pesce e frutta a pranzo, e a cena riso con le verdure carne e frutta. Spero abbiate un aiuto per me, mi sento confusa. E' come se andassi a casaccio zigzagando tra le varie informazioni. Grazie mille.
Dopo un anno d’età cosa preparo per mio figlio?

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

Cara mamma Mari, in internet troverà molte Piramidi Alimentari, ognuna delle quali ha un suo razionale, ma che, posso capirlo, alla fine se confrontate potrebbero ingenerare un po’ di confusione. Dal nome che cita immagino che quella da lei consultata sia quella elaborata qualche anno fa da uno dei nostri responsabili (il Prof. Vania) insieme col Prof. Cannella. Le ricordo che anche sul nostro sito c’è una sezione dedicata a una corretta Piramide Alimentare che, dal momento che ci ha scritto e se desidera darci fiducia, la invito a leggere per stare più tranquilla. Troverà due piramidi, la prima per i bimbi di 4-10 anni e la seconda per i piccoli di 0-3 anni. Come potrà vedere, nelle nostre piramidi, tornando ai differenti razionali utilizzati, non troverà il peso degli alimenti: abbiamo ritenuto opportuno non metterlo per evitare che i genitori le prendano come vere e proprie prescrizioni di dieta. In un bambino che cresce adeguatamente, io tenderei a essere abbastanza d’accordo con il suo pediatra. Se sta attenta alla qualità e alla provenienza degli alimenti che cucina, se rispetta le frequenze dei vari alimenti come suggerite anche della nostra Piramide Alimentare, se riempie il piatto tenendo conto che si tratta di un bambino piccolo e non di un adulto e, infine, se non forza mai il bambino a mangiare dopo che lui si sente sazio, io direi che la cosa non è complicata come pensa e credo che lei sarà certamente brava. Da quello che mi ha scritto vedo che cura molto l’alimentazione di suo figlio e, a quest’età, non sta assolutamente sbagliando dando carboidrati e proteine, insieme a frutta e verdura, sia a pranzo che a cena. Per quanto riguarda gli alimenti ricchi di proteine, 20 g di carne o pesce, sono sufficienti a soddisfare il fabbisogno proteico del bambino. Non dimentichi i legumi, altri alimenti proteici, con cui può preparare dei deliziosi piatti unici.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio