L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

E’ il pediatra che decide se necessario approfondire

Nome: Alessandro
Età del bambino: 3 anni e 5 mesi
Sesso: maschio
Comune: Trissino
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Buonasera, il mio bimbo pesa 13,050 kg ed è alto 97,5 cm. La pediatra mi ha un po' spaventata dicendo che se non cresce devo fargli fare degli esami. Premetto che in un anno è cresciuto più di 3 kg. È un bambino molto attivo, si ammala poco e mangia regolarmente. Non beve latte. Mi può rincuorare? Grazie
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma Erika, sicuramente il pediatra non voleva spaventarla ma constatare una necessità di approfondimento nel caso di un perdurare del sottopeso borderline di Alessandro. Di fatto, invece, appare molto incoraggiante l’accrescimento di 3 kg nell’ultimo anno, accrescimento di per sé assolutamente nella norma ma che non gli ha consentito un recupero vero e proprio. Più che cedere alla preoccupazione è consigliabile mantenere un comportamento vigile ravvicinando i controlli pediatrici sull’accrescimento e ragionando, in funzione della clinica, sull’eventuale necessità di approfondire. Un prelievo del sangue, opportunamente richiesto dal pediatra, è ben poca cosa per un bambino ma può risultare necessario per evidenziare eventuali anomalie o al contrario per fugare ansie e preoccupazioni. Buona crescita.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio