L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Fa i capricci a tavola? Alternate piatti graditi a piatti sgraditi

Nome: Mattia
Età del bambino: 14 mesi
Sesso: maschio
Comune: viterbo
Area tematica: Educazione
Domanda: Salve, Mattia rifiuta molti cibi che gli proponiamo. Attualmente mangia autonomamente con le mani ciò che gli mettiamo nel piatto. Però mentre mangia crocchette di patate o polpettine di manzo quando ci sono, rifiuta frittatine, patate lesse, pollo o pesce e la pasta praticamente in qualsiasi modo. Se lo “forziamo” a fare almeno un boccone, però quel boccone lo mangia con gusto, salvo poi tornare a non volere nulla. Ormai va avanti da un mese o più e piuttosto che mangiare quello che c’è nel piatto rimane digiuno o quasi. Che fare?
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Caro papà Fabio, se, come immagino, Mattia non è sottopeso, vuol dire che raramente è rimasto digiuno! Le dico questo provocatoriamente, in quanto deve sapere che all’età di Mattia è abbastanza tipica la tendenza alla selettività e alla neofobia, ovvero il rifiuto di tutto ciò che è nuovo. Purtroppo deve anche sapere che l’unico modo per ricondurre il bambino verso un’alimentazione completa, è offrire, ma senza insistere troppo, anche i piatti meno graditi alternandoli a quelli graditi. Vedrà che, più riuscirà a mantenere la calma e a non forzare Mattia, prima questa fase rientrerà. Buona crescita.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio