L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Favorire l’allattamento materno!

Nome: Nathan
Età del bambino: 21 giorni
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Allattamento e divezzamento
Domanda: Buongiorno, ho un problema con il mio piccolo. Nathan inizia la poppata attaccandosi bene ma dopo 5-10 minuti si stacca e inizia a piangere e non vuole più attaccarsi anche se ha ancora fame e io ho ancora latte. Con un’aggiunta (30-60ml) si calma e dorme le sue 3 ore, coliche permettendo. Inoltre, ho notato che la quantità di aggiunta dipende da quanto il seno sia turgido. Con il mio latte lui chiede di nuovo di mangiare entro le 2 ore e inoltre rigurgita molto di più. Qualche consiglio?
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara neomamma Aliona, l’allattamento è un processo che si ritma gradualmente e le 3 settimane di Nathan sono forse ancora poche. Mi viene poi da chiedere per quale motivo abbia inserito l’aggiunta e se sia occasionale o dopo ogni poppata. Le consiglio invece di continuare a mantenere un allattamento solo al seno e a richiesta, e lasciare che si crei spontaneamente l’equilibrio tra lei e il suo piccolo, e contemporaneamente di ridurre, per poi sospendere, il latte formulato. Consideri che la facilità di suzione al biberon associata alla diminuita richiesta del seno da parte del bambino sazio causerà invece la progressiva riduzione della produzione del latte materno, fino a perderlo completamente in breve tempo. La informo che un intervallo fra le poppate di due ore è perfettamente in linea con l’allattamento materno, visto che il latte umano è molto più facilmente digerito (giustamente) dal cucciolo di donna. Pertanto si dia tempo, e dia tempo a Nathan di adattarsi alla vita furi dalla pancia! buona crescita.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio