L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Mio figlio è troppo vivace, cosa fare?

Nome: Pasquale
Età del bambino: 6 anni
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Educazione
Domanda: Vorrei chiedervi consiglio sulla vivacità estrema di mio figlio. Quando è fuori casa il bambino è tranquillo, ma non appena entriamo in macchina e a casa diventa un bambino irriconoscibile: urla, mette tutto sotto sopra, tira i capelli, lancia i giocattoli. Sono disperata, cosa posso fare? Dovrà iniziare la prima elementare, e questo mi preoccupa da morire. La maestra dell’asilo l’ha descritto come un bambino sereno ma esuberante.
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Un bambino che utilizza due comportamenti così diversi dentro e fuori casa, uno irrequieto e violento l’altro tranquillo e sereno fa pensare subito a quegli animaletti che, valutata la situazione, si comportano come è meglio per loro. I bambini non hanno bisogno di spiegazioni o ragionamenti, si adeguano all’ambiente per quello che ritengono sia la condizione più conveniente per loro.

Probabilmente il bimbo trova in casa un eccesso di affetto che sfocia nell’anarchia assoluta, cioè una mancanza di regole, che lo porta ad urlare per nulla, mentre fuori riesce a controllare la sua esuberanza.

Provi a stabilire delle regole da rispettare in casa, non si impietosisca per le sue urla e si mostri ferma. Quando il bimbo si renderà conto che non è utile per lui comportarsi così in casa, stia certa che non lo farà. In questo è decisivo il comportamento del padre che deve condividere questo cambiamento e sostenere un atteggiamento altrettanto fermo.

Se, nonostante gli sforzi, dovesse continuare ad avere difficoltà ne parli con il suo pediatra che le consiglierà a chi rivolgersi.

 

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio