L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

La giusta alimentazione: quando ricorrere allo specialista?

Nome:
Età del bambino: 20 mesi
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Educazione
Domanda: Il mio bambino di 20 mesi mangia solo latte, yogurt e fruttolini a pranzo, mentre a merenda e a cena non riesco a fargli mangiare altre cose. La pediatra dice di non preoccuparmi perché il bimbo non è sotto peso, però io vorrei dargli una alimentazione corretta e sana. Devo portarlo da uno specialista?
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Sono assolutamente d’accordo con lei: è importante che a 20 mesi il bimbo venga riportato ad una alimentazione più idonea alle sue necessita di accrescimento fisico e psicologico. Sarebbe interessante sapere come è arrivato a questa selettività estrema e come sono state gestite le prime fasi del divezzamento. Non smetta mai di proporre il pasto corretto a pranzo e a cena (per quanto venga rifiutato) e non offra più le alternative richieste dal bimbo come lo yogurt, altrimenti il ciclo non si interromperà. Parta dal presupposto che il peso è nella norma e il bambino può sopportare una relativa restrizione per qualche giorno finalizzata a correggere una situazione incongrua. Vedrà che con un po’ di fermezza e inventiva riuscirà a sdoganare presto qualche altra preparazione. Potrà non essere un percorso facile ed in questo senso è ovviamente utile il supporto di uno specialista in nutrizione pediatrica che la possa condurre in modo più strutturato. Mi faccia sapere come evolve.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio