L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Le giuste porzioni fanno sana l’alimentazione

Nome: Andrea
Età del bambino: 4
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Buongiorno, mio figlio Andrea è sempre stato un bel mangione ma sempre nei limiti della "decenza" e sempre con un regime alimentare molto vario. A novembre è stato operato di tonsille ed adenoidi. Da quel momento gli è venuta una fame indescrivibile. Mangia ancora molto sano e vario (a parte le verdure che devo camuffare nei cibi) ma in quantità sorprendenti! Se cerco di limitare le dosi piange perché ha fame. Ieri sera, dopo aver mangiato mezzo pollo arrosto (senza pelle) ed uno yogurt voleva ancora mangiare così gli ho proposto una mela. Non solo l'ha mangiata tutta ma ne ha voluta una seconda! Sinceramente non so che fare. Ora è arrivato a pesare 23 Kg per 115 cm di altezza (meno male che è alto!) e comincio a temere per la sua salute. Cosa mi suggerisce di fare? Grazie per l'attenzione e per l'aiuto che vorrà darmi. Un saluto da una mamma disperata
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma Mascia, ritengo che nel definire una alimentazione come “sana” non si possa prescindere, sono d’accordo, dalla presenza di verdure, ma non va certo tralasciata la correttezza delle porzioni assunte. Per un bimbo di 4 anni, e in verità anche per un adulto, mezzo pollo è francamente un eccesso malsano (peraltro il grasso della pelle, seppure tolta, penetra, durante la cottura, nelle carni). Consideri poi che nei bambini l’eccesso proteico, in particolare, si traduce in aumento del numero delle cellule di grasso (adipociti) con conseguente aumento di peso. Un pasto completo e sano dovrebbe prevedere una porzione adatta di primo piatto, una di secondo (nonostante i 23 kg di Andrea non supererei i 60g carne e i 70 di pesce), verdure e frutta. In questo sito troverà tutti i consigli su come preparare dei piatti gustosi e sani, e attuare un cambiamento nella gestione alimentare. Non dimentichi poi il movimento! Con i migliori auguri per l’importante missione che la attende, rimaniamo a disposizione per ulteriori dubbi.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio