L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

I bambini alla tavola dei grandi

Nome: Mikel
Età del bambino:
Sesso:
Comune: Roma
Area tematica: Educazione
Domanda: Salve, sono preoccupata per l'atteggiamento iperselettivo e non curioso che ha mio figlio verso il cibo dei "bimbi grandi": infatti, fatte salve eccezioni di suo gusto, come riso, frittata o patatine, non vuole masticare alimenti o provare cose nuove. Si rifiuta di assaggiare anche solo un formaggio o masticare carne o verdura non frullati. Dipende da abitudini alimentari sbagliate? Che possiamo fare per aiutarlo? Grazie
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Gentile Sara, non conosco le vostre abitudini alimentari per cui mi è difficile dare un giudizio. Ciò che però è certo è che alcuni bambini non hanno curiosità alimentare e, spesso, insistere con la richiesta di assaggio peggiora la situazione. Forse ha usato alimenti frullati per troppo tempo e questo non ha aiutato la sua curiosità. Confidi nell’ingresso alla scuola materna. L’esempio dei compagni e l’ambiente giocoso potrebbero indurre la trasformazione. L’atteggiamento, anche in quel caso, deve essere di attesa:

  • non sostituire il pranzo della mensa mancato con altro cibo amorevolmente preparato a casa
  • non porre sempre la solita domanda alle maestre riguardo a quanto Mikel ha mangiato. Inoltre il bambino ha l’età per mangiare a tavola con voi e soprattutto quello che preparate per voi. L’inizio sarà estremamente difficile, ma con molta pazienza, ruotando gli alimenti in modo che almeno a pranzo o cena vi sia anche qualcosa che piaccia a lui e soprattutto con il vostro esempio ed un atteggiamento sereno, cambierà abitudini.
  • Infine non ceda al ricatto dello “pseudo digiuno” del bambino: prima di avere reali danni da malnutrizione per mancanza di cibo devono passare mesi… sono molto più frequenti i danni da monotonia alimentare, perciò non ceda ed offra gli alimenti sconosciuti o meno graditi quando il bambino ha realmente fame, in modo che possa apprezzare di più i sapori nuovi.

Le sono vicina.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio