L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

I “no” aiutano a crescere

Nome: Omar
Età del bambino: 7 1/2
Sesso: maschio
Comune: Svizzera
Area tematica: Educazione
Domanda: Mio figlio pesa 41 kg ed è alto 130cm. Come fare per fargli perdere peso senza tormentarlo?
I "no" aiutano a crescere

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

gentile signora Simona come può vedere dal nostro bimbometro il suo Omar è molto in sovrappeso. Alla sua domanda voglio risponderle con un’altra domanda: se Omar cominciasse a fumare non lo tormenterebbe? Se Omar non volesse più andare a scuola non lo tormenterebbe? Se “tormentare” significa “fare il genitore”, allora credo che lei debba cominciare a tormentare suo figlio per garantirgli un futuro più in salute. I chili in eccesso del suo bambino non sono altro che lo specchio dell’errato stile di vita e alimentare della famiglia in cui vive. Omar è solo un bambino, non sa cosa è bene per lui, e mangia ciò che gli adulti della sua famiglia mettono a tavola o rendono molto disponibile in casa. Io direi che non è necessario tormentarlo, come si può tormentare un bambino che non ha nessuna colpa? Ma di fare più attenzione a tutto ciò che può fargli del bene e a quello che può essere pericoloso per la sua salute. Di  cominciare a cambiare le abitudini di tutti (genitori, fratelli, nonni, zii), di tutti quelli che vogliono bene Omar e che vogliono farlo crescere in salute., senza dimenticare che i “NO” aiutano a crescere!

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio