L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

I piselli non sono verdure

Nome: Giuseppe
Età del bambino: 12 mesi
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Gentile dottore, mi chiedo se sto procedendo bene con lo svezzamento di mio figlio che ha 1 anno dal momento che l'ultimo bimestre non è aumentato di peso anche se è cresciuto di 3 cm. 7.00: La mattina ancora lo allatto (quindi non ho idea di quanto latte prenda).9.30-10: Spuntino un omogeneizzato di frutta o 80g tra yogurt intero e frutta frullata.12.30-13: Pranzo: 30-40g di pasta + 1 robiola o 1 ricottina o un omogeneizzato di carne o 60g di pesce o 2 cucchiai di legumi + 2-3 cucchiai di verdure cotte varie (patate, piselli, carote, broccoli, spinaci).14.30: latte di mamma (non ho idea di quanto ne prenda e non è una costante).16.30/17: merenda : yogurt con frutta tritata o omogenizzato di frutta (circa 100g) . A volte aggiungo un biscotto che gli do da sgranocchiare e che per il momento un po’ mastica e mangia un po’ gioca.20/20.30 Cena: 30 g di pasta + passato di verdure con o omogenizzato di carne o pesce o uova diverso dal pranzo.00: a volte riprende il latte di mammaVolevo aggiungere che ha iniziato a camminare da 1 mesetto e non so se dovrei essere più attenta con l'alimentazione e supportarlo meglio. Grazie mille
I piselli non sono verdure

Dott.ssa Alessandra Piedimonte

Medico Chirurgo esperta in Nutrizione Pediatrica

Cara Sara, partendo dal dato di fatto che la crescita dei bambini va un po’ a salti (a volte crescono più in peso, altre volte più in lunghezza/altezza) l’alimentazione di Giuseppe sembra essere abbastanza adeguata, seppure con alcuni errori che le sarà facile correggere: innanzitutto le ricordo che i piselli pur essendo verdi non sono semplici “verdure”, bensì legumi e dunque la pasta con i piselli, accompagnata semmai ad altre verdure, costituisce un ottimo piatto unico. Inoltre attenzione alle quantità di proteine: mentre l’omogeneizzato di pesce può essere dato intero poiché è generalmente composto da poco pesce e molte verdure, quello di carne deve essere dato in quantità inferiore (1/2) poiché contiene circa 30 g di carne. Negli ultimi tempi diverse case produttrici di alimenti per l’infanzia hanno iniziato a produrre omogeneizzati di carne e verdure, con contenuti di carne inferiori rispetto allo standard: in questo caso si può dare l’omogeneizzato intero, per cui si ricordi di controllare bene l’etichetta. Anche i formaggi mi sembrano in quantità un po’ troppo abbondante: un giusto quantitativo di ricotta o di robiola è sui 20 g, dubito che “1 robiola” o “1 ricottina” abbiano questo peso… Per ulteriori dubbi ci contatti nuovamente.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio