L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Cosa fare se il bambino rifiuta il latte di crescita?

Nome: Mattia
Età del bambino: 12 mesi
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Allattamento e divezzamento
Domanda: Salve da qualche giorno ho iniziato a dare a mio figlio il latte di crescita ma proprio non gli piace. Premetto che al mattino lo allatto ancora al seno, mentre al pomeriggio non ne ho più e devo dargli un altro latte. Ho provato anche con il latte parzialmente scremato diluito, ma niente, non gli piace! Ho aggiunto i biscotti, ma gli piacciono solo secchi! Cosa posso fare? Lo yogurt e i formaggini gli piacciono! Grazie e arrivederci
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara Gaia, Mattia non rifiuta il latte artificiale in quanto tale, ma il cambiamento, ovvero il lasciare il confortante allattamento materno per passare a qualcosa di diverso e sconosciuto. Il latte di crescita è sicuramente un prodotto indicato in questo passaggio (eventualmente il latte vaccino diluito dovrebbe essere invece intero, ma continuerebbe a mantenere varie caratteristiche non proprio indicate per il bambino di quest’età), ma capita spesso che i piccoli lo rifiutino se allattati al seno. Le consiglio due strategie: la prima è provare a tirarsi il latte in altri momenti della giornata (può conservarlo in frigo, se utilizzato entro 12 ore) e offrirlo attraverso il biberon, bagnando la tettarella in modo che senta subito il sapore e si abitui a quella modalità. La seconda è provare a far dare il latte da altre persone, come papà o nonni, dai quali Mattia, ovviamente, non cerca l’allattamento al seno, magari usando non un “sostituto del capezzolo”, quale è il biberon, ma una tazza, eventualmente di quelle “a becco d’anatra”, studiate per i lattanti in questa fase di passaggio. Lo yogurt è una valida alternativa di merenda, e i formaggini possono essere giustamente inseriti come secondo o nella minestrina, ma comunque è importante abituare il bambino a consumare il latte, meglio ancora senza biscotti, perché è un alimento basilare in una sana alimentazione, che dovrà durare tutta la vita. Ci tenga aggiornati. Saluti

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio