L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Il formaggio a cena? Si può evitare!

Nome: Aurora
Età del bambino: 14 mesi
Sesso: femmina
Comune:
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Salve, ho una bambina di 14 mesi che non ha problemi e mangia un po’ tutto. Al momento a pranzo mangia pasta insieme a passato di verdure, aggiungendo pesce o carne o uova. Alla sera le do principalmente minestrina con ricotta o formaggino. Dopo la sua pappa, la bambina spizzica anche piatti nostri. Secondo voi è il caso che modifichi il pasto della sera? Ho paura che troppo formaggio le possa fare male. Ho provato ad organizzare i 14 pasti in modo da ruotare le varie proteine, ma ho problemi ad organizzare in modo che abbia il giusto apporto. Grazie
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Gentile Stefania, mi auguro solo che si tratti di una semplice dimenticanza il fatto che non abbia citato i legumi, che possono essere presenti anche per più di 3 giorni alla settimana nell’alimentazione della sua famiglia. Dalle mail che mi arrivano, scopro che è molto frequente l’uso di formaggi, ricotta e formaggino nel pasto serale. In realtà questo modo di fare non ha nessun fondamento nutrizionale corretto, soprattutto in bambini che già assumono le stesse proteine con il latte o lo yogurt. Quindi, con un po’ più di fantasia, si potrà variare la cena come fosse un pranzo. Le consiglio di fare un menù per la settimana in modo da ruotare i vari alimenti favorendo il giusto apporto di un po’ di tutto. Inoltre, il fatto che Aurora approfitti anche del vostro pasto mi fa pensare che la piccola è pronta per essere accettata a tavola con voi, pronta a mangiare quello che prepara per i grandi: eviterete così inutili ripetizioni di alimenti, perdita di tempo da parte sua e soprattutto rischiose quantità di cibo in eccesso per Aurora, che alla lunga potrebbero portarla ad un sovrappeso.

 

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio