L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Il lattante vorace

Nome: Leonardo
Età del bambino: 3mesi
Sesso: maschio
Comune: agliana
Area tematica: Allattamento e divezzamento
Domanda: Salve, sono la mamma di un bimbo di 3 mesi. Il mio problema, da una settimana circa, è l’allattamento al seno. Ho sempre fatto allattamento misto perché non avevo molto latte. Adesso mi è aumentato e gli do quello artificiale solo la sera prima della nanna. Leonardo fino a ora è cresciuto bene e anche in questa settimana che gli do solo il mio latte non pare ci siano problemi. Le sue 3/4ore di stacco tra una poppata e l’altra le fa, ma ogni volta che devo allattarlo è una tragedia! Dopo pochissimo che è attaccato strilla e si stacca. Cambio seno ma idem, allora provo a fargli fare il ruttino e lo riattacco ma niente da fare. Lo lascio piangere e dopo un po’ ciuccia regolarmente. La mia preoccupazione è che non si nutra abbastanza. Come mai ha questo comportamento? Grazie

Il lattante vorace

Gentile Stefania, è solo attraverso la valutazione della crescita di Leonardo che possiamo dire se il piccolo si nutre abbastanza o no, anche se dalla durata della nanna, sembrerebbe soddisfatto di ciò che assume. Comunque, per togliersi ogni dubbio, basterebbe un controllo del peso presso il suo pediatra a distanza di una settimana.

Io credo che non si tratti di questo ma del fatto che, avendo solo tre mesi, risente di una pausa così lunga (anche 4 ore di sonno) che lo pone, al risveglio, in uno stato di agitazione che non gli permette di cominciare la poppata serenamente. Le consiglio di anticiparsi un po’ con la poppata: ai primi segni di risveglio di Leonardo cominci ad allattarlo, il piccolo potrebbe essere diventato molto vorace e non voler aspettare, naturalmente do per scontato che le sue evacuazioni siano regolari. Mi faccia sapere.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio