L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Il latte durante la notte

Nome: Arianna
Età del bambino:
Sesso:
Comune: Genova
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Buongiorno dottori, mia figlia di 12 mesi è alta 67cm per 9 kg. La nostra routine prevede alle 21:30 nanna e poi a orari diversi (dalle 00 o alle 02) si sveglia e vuole il latte (io ne dò solo 90 ml) poi si rimette a dormire fino alle 7 e prende 210 ml di latte con un biscotto e si riaddormenta sino alle 8:30. Domanda: posso tentare di togliere il biberon notturno o meglio lasciare che sia lei a non richiederlo più? O magari è meglio proporlo subito prima della messa a letto? Grazie
Tomaselli

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

Cara mamma Martina, il peso della sua bambina è nella media e si trova al 50°percentile. Mentre la lunghezza è al di sotto del 3° percentile. Nel caso ci fosse stato un errore nel riportare i centimetri della lunghezza, la invito a riscrivermi. Se invece non c’è stato nessun errore, facendo il rapporto tra peso e altezza esce un indice di massa corporea superiore al 97° percentile e che indica molto sovrappeso. Nella sua lettera mi parla solo delle quantità del latte offerto durante la notte e la mattina. Se l’eccesso di peso è reale, il mio consiglio è di offrire il latte solo a colazione, senza biscotto. Sarebbe però importante che lei mi riscrivesse per fornirmi anche le quantità degli altri alimenti. Capisco che svegliarsi durante la notte è faticoso, ed è comprensibile la sua domanda sul latte dopo cena. Ma se la sua Arianna è in sovrappeso andrebbero modificate tutte le porzioni nella sua alimentazione. Chieda un consiglio anche al suo pediatra di fiducia, a presto.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio