L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Il latte materno fa bene, ma in che quantità?

Nome: Maite
Età del bambino: 7 mesi e mezzo
Sesso: femmina
Comune: Trecate
Area tematica: Allattamento e divezzamento
Domanda: Salve dottoressa, la mia piccola ha 7 mesi e mezzo, pesa 6,750 kg ed è lunga di 64 cm. È nata di 2,910 kg. La pediatra mi ha detto che è un po’ piccolina. Lei non mangia tantissimo, preferisce il latte materno. La mattina prende il seno, poi alle 10 un po’ di frutta con un biscottino, alle 13 un po’ di pappa di verdure e un omogeneizzato di carne che non finisce mai, per merenda la frutta o lo yogurt (mezzo barattolo) e la sera il seno. Cresce pochissimo e sono preoccupata. Vorrei qualche consiglio. Grazie mille
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Gentile Claudia, vorrei darle qualche consiglio alimentare che potrebbe migliorare la crescita di Maite, che per altro verrà seguita dal suo pediatra. Con una piccolina di scarso appetito come la sua, sarà utile essere regolari nella somministrazione dei pasti, privilegiando alimenti che danno un apporto calorico e nutrizionale maggiore e ottimale con il minor volume. Ad esempio, soprattutto per una amante del latte materno, ma il concetto è valido per tutti i bambini, manterrei due poppate di latte sicure a colazione e merenda. Sospenderei la frutta e soprattutto il biscottino di mezza mattina a favore di un maggior appetito a pranzo. Quest’ultimo deve essere composto da carboidrati (pasta, riso, orzo…), un cucchiaio di olio e mezzo vasetto di omogeneizzato, a cui aggiungerei un cucchiaio raso di verdure passate. La minestra più ricca di verdure la riserverei a bambini di buon appetito che non si accontentano delle loro porzioni e hanno sempre fame. Lo stesso pasto può essere offerto a cena con variante legumi, uova, prosciutto, pesce. Consiglierei poco formaggio e simili, dato che le proteine del latte Maite le assume in abbondanza e volentieri dal latte della sua mamma. Infine, prima di addormentarsi, se la piccola ne avesse l’abitudine, un altro po’ di latte di mamma non può che farle bene. Il tutto offerto con gioia e senza insistenze. Mi faccia sapere.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio