L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Il menu della settimana per una sana alimentazione

Nome: Gloria
Età del bambino: 12 mesi
Sesso:
Comune:
Area tematica: Educazione
Domanda: È possibile avere un menu della settimana per una sana alimentazione?
Il menu della settimana per una sana alimentazione

Dott.ssa Assunta Martina Caiazzo

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Lo svezzamento è una tappa fondamentale della storia alimentare di un bambino e come tale dovrebbe porre le basi di un corretto modo di alimentarsi. Tre sono i cardini su cui si basa il giusto modo di alimentarsi sin dalla più tenera età: varietà, equilibrio e moderazione.

All’età del suo piccolino, nell’arco della giornata si dovrebbero consumare 4 pasti: 2 di latte di proseguimento (al mattino e al pomeriggio) + 2 pappe (a pranzo e a cena).

Fino a circa 12 mesi sarebbe preferibile mantenere la pappa unica, così da assicurarsi che una giusta proporzione di tutti i nutrienti venga somministrata indipendentemente dalla quantità totale di pappa che il bambino mangia. Le pappe sono generalmente composte da: carboidrati (pastina o riso o anche creme di cereali), proteine (2 volte/settimana carne, 3 volte pesce, 3-4 volte legumi, 2 volte uova, 2 volte formaggio, 1-2 volte prosciutto crudo o cotto), grassi (solo olio extravergine di oliva, evitando di aggiungerne se si usano omogeneizzati industriali di carne, pesce o formaggio, perché già ne contengono), verdure (passato casalingo di verdure di stagione, da agricoltura biologica), frutta (grattugiato di frutta fresca di stagione, sempre da agricoltura biologica). Ricordi di aggiungere il più tardi possibile ai cibi che prepara per il suo piccolino (almeno fino a 2 anni) sale e/o zucchero (non sarebbe male, da questo punto di vista, se usa omogeneizzati del commercio, scegliere quelli che non hanno sale o zucchero aggiunto) ed eviti, passando anche il messaggio a nonni e zii, di far assaggiare il cibo dei grandi al suo piccolino, perché non è adatto a lui soprattutto a causa dell’alto contenuto in sale, e il bambino potrebbe poi rifiutare la sua pappa.

Vedrà che con queste semplici indicazioni il suo piccolo crescerà sano e con sane abitudini alimentari.

 

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio