L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Il momento giusto per il divezzamento

Nome: Aurora
Età del bambino: 5 mesi
Sesso: f
Comune: Mondolfo
Area tematica: Altro
Domanda: Salve, la mia bambina ha 5 mesi e mezzo e da un mese e mezzo abbiamo iniziato lo svezzamento con la frutta a merenda e la pappa a pranzo. Da una settimana però quando è l'ora di pranzare comincia a piangere e non vuole la pappa, così le sto dando nuovamente il biberon di latte. A merenda invece mangia la frutta tranquillamente. Da cosa può dipendere questa regressione? Grazie in anticipo.
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Gentile Elisa, se segue abitualmente il nostro sito sa già che siamo convinti portavoce di quello che l’Organizzazione Mondiale della Sanità dice ormai da molti anni, e cioè che il divezzamento si comincia a 6 mesi. Forse Elisa non era pronta a questo cambiamento? O forse è stata forzata nel l’assunzione del pasto? A volte capita che, senza rendercene conto, adottiamo dei comportamenti che non corrispondono ai desideri dei bambini. Direi che lei ha fatto per il meglio a darle nuovamente il latte, purché non sia conseguenza del rifiuto del pasto, in modo che Aurora non sviluppi la convinzione che rifiutare la pappa corrisponde ad ottenere il latte. Sospenda per qualche giorno la somministrazione della pappa e dia solo latte, e poi ricominci con serenità senza insistenze o timori, Aurora saprà indicarle il momento giusto. Intanto continui con il latte adattato, non usandolo come sostituto della pappa, come ho già detto, ma come unico alimento a cui la piccola è affezionata e che gradisce. Mi faccia sapere.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio