L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Inappetenza dopo l’influenza?

Nome: Alessio
Età del bambino: 30 mesi
Sesso: maschio
Comune: trento
Area tematica: Altro
Domanda: Da una settimana mio figlio mangia pochissimo e ha passato anche una leggera influenza intestinale. Dopo averlo fatto visitare da una pediatra e persino al Pronto soccorso, mi hanno detto che il bimbo sta bene, è allegro, vivace e in forze. Tuttavia mangia solo latte e biscotti e comunque non in grandi quantità. Che devo fare? Grazie!
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Semplicemente aspettare che passi! Cara Monica, se guarda sul nostro sito, io stessa ho scritto della disappetenza post infettiva, cioè di una situazione molto frequente che segue quasi sempre una malattia, quindi di grandissimo riscontro in questo periodo e che può interessare persone di ogni età. In particolare i bambini e tra di loro quelli con meno gusto ad alimentarsi ne sono i più soggetti e fanno un po’ più di fatica a recuperare le abitudini precedenti alla malattia. Ciò che non bisogna fare è insistere eccessivamente con il cibo, ma ritornare pian piano alle abitudini precedenti. Naturalmente è sconsigliabile offrirgli il latte tutte le volte che accenna a saltare un pasto o semplicemente non mangia. Anche alimentarsi correttamente richiede dei tempi e delle regole che Alessio sembra aver perso, coccolato dalla sua mamma, ma, che, per il suo bene, è opportuno che riacquisti. Il tutto fatto con pazienza, affetto e un pizzico di fermezza.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio