L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Indice di massa corporea: quanto conta l’età

Nome: Aurora
Età del bambino: 8 anni
Sesso: femmina
Comune: cherici
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Usando il Bimbometro e inserendo peso, altezza ed età di mia figlia, mi dice che è sovrappeso. Se io aumento di 1 anno l’età mi dice che è normopeso e il BMI rimane inalterato. In effetti la sua altezza e il suo peso (133 cm x 33 Kg) corrispondono più ad una bimba di 9 anni piuttosto che di 8. Come la devo considerare, normopeso o sovrappeso?
Indice di massa corporea: quanto conta l’età

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

Gentile signora Tania, il BMI è una sigla inglese che sta per Body mass index, in italiano Indice di massa corporea. Si calcola facendo il rapporto tra peso e l’altezza espressa in metri al quadrato. Nel caso di Aurora quindi 33 diviso 1,33 al quadrato = 18,66 di BMI. Mentre per gli adulti nel calcolare il BMI è importante quanto peso c’è sull’altezza che rimarrà costante per tutta la vita, nei bambini i parametri importanti sono sia l’età, sia l’altezza che continuerà ad aumentare fino all’età adulta. La sua Aurora, pur essendo molto alta, ha un peso leggermente superiore per la sua età, perché una bimba di 7 anni dovrebbe pesare circa 30 chili su 133 cm d’altezza. Stiamo parlando di pochi chili quindi, ecco perché il Bimbometro dice “probabilmente la sua bambina è in sovrappeso”: il BMI non tiene infatti conto di un range (cioè di un minimo o di un massimo) che in età pediatrica è importante. Il consiglio che voglio darle è di fare attenzione al peso di Aurora, ma senza farlo diventare una fissazione. Perché Aurora continuerà a crescere, eccome se continuerà a crescere…

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio